Symantec combina eDiscovery, Dlp e crittografia per la governance delle informazioni

pittogramma Zerouno

Symantec combina eDiscovery, Dlp e crittografia per la governance delle informazioni

Gestire e recuperare le informazioni on-premise e all’interno del cloud: Symantec lancia Enterprise Vault 10, Enterprise Vault.cloud e Cloud Storage for Enterprise Vault

22 Ago 2011

di Nicoletta Boldrini

Symantec ha presentato Enterprise Vault 10, Enterprise Vault.cloud e Cloud Storage for Enterprise Vault, soluzioni pensate per gestire e recuperare le informazioni on-premise e all'interno del cloud. Il software Symantec Enterprise Vault 10 si integrerà con le tecnologie di data loss prevention e di crittografia di Symantec, in modo da poter archiviare e recuperare i dati aziendali senza compromettere le informazioni riservate. Le aziende potranno inoltre fare la discovery dei dati archiviati negli ambienti cloud e nei social network. Basato sul modello Software-as-a-Service, Symantec Enterprise Vault.cloud fornirà risorse di cloud storage per la posta elettronica, con funzioni rapide di accesso e ricerca a un costo fisso mensile per ogni casella di posta.
Secondo Gartner, gli studi legali e i provider di servizi eDiscovery chiederanno ai loro clienti di dotarsi di soluzioni di gestione dei dati al fine di ridurre costi e rischi associati alle attività di discovery. Le imprese che non adotteranno una strategia adeguata per la governance delle informazioni e non implementeranno soluzioni di archiviazione adeguate spenderanno circa il 33% in più per le attività di eDiscovery.
“I flussi informativi si stanno evolvendo dalla posta elettronica ai social network, e gli archivi si stanno spostando dagli ambienti on-premise al cloud; questo comporta numerosi problemi inerenti alla gestione dei dati per gli amministratori It e porta i legali a discutere nuove policy di conservazione”, ha commentato Brian Dye, Vice President of Product Management di Symantec. “Symantec Enterprise Vault e Enterprise Vault.cloud risolvono questi problemi grazie a una tecnologia di archiviazione best-of-breed che consente un più alto livello di controllo e visibilità sugli archivi riducendo sostanzialmente i costi di eDiscovery”.

Nicoletta Boldrini

giornalista

Segue da molti anni le novità e gli impatti dell'Information Technology e, più recentemente, delle tecnologie esponenziali sulle aziende e sul loro modo di "fare business", nonché sulle persone e la società. Il suo motto: sempre in marcia a caccia di innovazione #Hunting4Innovation

Articolo 1 di 5