Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ernst&Young: Global Information Security Survey

pittogramma Zerouno

Ernst&Young: Global Information Security Survey

14 Mag 2008

di ZeroUno

Ernst&Young ha annunciato i risultati della decima edizione annuale del Global Information Security Survey, che ha coinvolto circa 1.300 senior executive in oltre 50 Paesi, tra cui 40 provenienti dall’Italia, per esaminare come la sicurezza informatica sia attualmente affrontata dalle aziende. E’ emerso che sempre più organizzazioni riconoscono che la sicurezza informatica possa costituire più di una semplice protezione del patrimonio aziendale. Il raggiungimento dell’efficienza operativa e informatica nonché l’incremento delle performance globali di business si stanno, infatti, rivelando come obiettivi critici per le aziende. Nonostante le iniziative basate sulla cosiddetta compliance si confermino il driver primario nell’Information Security, circa la metà (45%) degli intervistati a livello globale ha indicato il raggiungimento degli obiettivi di business come uno dei tre fattori determinanti per intraprendere iniziative dedicate alla sicurezza informatica.  In Italia, però, la percezione di questo obiettivo è risultata leggermente inferiore, con soltanto il 35% del campione che si è espresso in modo analogo.

Scarica lo studio: Ernst&Young: Global Information Security Survey

ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Business
C
Compliance
P
Performance

Articolo 1 di 5