WatchGuard acquisisce Panda Security: gli obiettivi e i vantaggi per i partner

pittogramma Zerouno

News

WatchGuard acquisisce Panda Security: gli obiettivi e i vantaggi per i partner

Una volta integrate le proposte delle 2 aziende, partner e clienti trarranno vantaggio dalle funzionalità avanzate di rilevamento e risposta alle minacce alimentate dalle moderne capacità di intelligenza artificiale, da tecniche di profilazione basate sul comportamento e dalle capacità all’avanguardia di correlazione degli eventi di sicurezza, nonché da ulteriori vantaggi operativi come una gestione centralizzata della sicurezza della rete e degli endpoint

15 Giu 2020

di Redazione

WatchGuard ha annunciato di aver siglato un accordo definitivo per acquisire Panda Security a marzo 2020.

L’azienda attiva nella fornitura di soluzioni per la sicurezza e l’intelligence delle reti ha cioè integrato Panda Security, fornitore di soluzioni per la protezione avanzata degli endpoint. Panda è ora una consociata interamente controllata da WatchGuard e l’unione delle due aziende consentirà ai rispettivi clienti e partner attuali e futuri di consolidare i loro servizi di sicurezza per una protezione che si estende dalla rete fino all’endpoint in un’unica realtà.

L’obiettivo immediato sarà fornire a partner e clienti l’accesso al portafoglio esteso di soluzioni di sicurezza di entrambe le aziende. Una volta che i due portafogli saranno integrati, i partner e i clienti trarranno vantaggio dalle funzionalità avanzate di rilevamento e risposta alle minacce alimentate dalle moderne capacità di intelligenza artificiale, da tecniche di profilazione basate sul comportamento e dalle capacità all’avanguardia di correlazione degli eventi di sicurezza, nonché da ulteriori vantaggi operativi come una gestione centralizzata della sicurezza della rete e degli endpoint.

WEBINAR
Machine Learning, Analytics e hybrid cloud a supporto della Cybersecurity. Ecco come in un webinar
Big Data
Intelligenza Artificiale

I rivenditori WatchGuard godranno dell’accesso immediato a Panda Adaptive Defense 360, che include sia funzionalità EPP (endpoint protection platform) che funzionalità EDR (endpoint detection and response) e prodotti Advanced Reporting Tool tramite il programma Panda Security Early Access Program, che verrà lanciato il 1 giugno 2020. Questo nuovo programma metterà rapidamente questi nuovi interessanti prodotti a disposizione dei partner WatchGuard per la formazione e l’implementazione interna, nonché per la rivendita agli utenti finali.

“I nostri clienti e partner – ha affermato Prakash Panjwani, CEO di WatchGuard Technologies – hanno bisogno di accedere a una sicurezza di livello enterprise creata per le esigenze e i requisiti specifici del mid-market. WatchGuard è focalizzata sulla fornitura di questi servizi di sicurezza tramite una piattaforma di sicurezza incentrata sui Managed Service Provider (MSP), che semplifica ogni aspetto della fornitura di sicurezza e consolida la nostra posizione come soluzione di sicurezza, di fatto, per il mid-market. Il completamento dell’acquisizione di Panda Security, e la successiva integrazione del suo portafoglio in WatchGuard Cloud, rappresentano una pietra miliare significativa per l’azienda e comporteranno vantaggi immediati e a lungo termine per i nostri clienti e partner che affronteranno sfide comuni dovute alla complessità della sicurezza, al cambiamento rapido delle tipologie di rete, dei modelli di acquisto e altro ancora. Riteniamo che le persone e la tecnologia di Panda si sposino perfettamente con la cultura e gli obiettivi di WatchGuard. Lavorare insieme durante le fasi finali di un’importante acquisizione e dare il via agli sforzi di integrazione durante una pandemia globale è stata un’esperienza unica. Sebbene siamo stati separati fisicamente mentre lavoravamo da casa, questa esperienza condivisa ci ha avvicinato più velocemente e ha ulteriormente convalidato che WatchGuard e Panda saranno una potente combinazione”.

“Sono felice – ha dichiarato Juan Santamaria Uriarte, CEO di Panda Security – di unirmi al board direzionale di WatchGuard e di continuare a fornire consulenza sulle operation quotidiane per aiutare a costruire un’azienda integrata che fornisca la migliore soluzione di sicurezza del settore, dalla rete fino all’endpoint. Nei suoi 30 anni di attività, Panda ha sviluppato una forte cultura fatta di passione, dedizione e impegno verso l’eccellenza per i suoi clienti. La cultura e il focus di WatchGuard sono uguali ai nostri. Iniziamo un nuovo capitolo come membri del team di WatchGuard: sono entusiasta di tutto ciò che realizzeremo insieme”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

WatchGuard acquisisce Panda Security: gli obiettivi e i vantaggi per i partner

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4