Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Vulnerabilità informatica, IBM X-Force Red e Qualys insieme per eliminarla

pittogramma Zerouno

News

Vulnerabilità informatica, IBM X-Force Red e Qualys insieme per eliminarla

02 Ott 2018

di Redazione

In seguito all’espansione del rapporto di collaborazione tra IBM e Qualys, la prima sta implementando Qualys Cloud Agent e le Cloud Apps di Qualys negli ambienti client a livello globale, assicurando un approccio strategico di gestione delle vulnerabilità, che sfrutti le potenzialità della visibilità continua di Qualys e l’expertise del team X-Force Red

IBM X-Force Red, il team di professionisti della sicurezza e di hacker etici che hanno l’obiettivo di aiutare le aziende a identificare le vulnerabilità presenti nelle proprie reti informatiche, nell’hardware e nelle applicazioni software, includerà Qualys Cloud Platform nella propria soluzione X-Force Red Vulnerability Management Service.

Più nello specifico, in seguito all’espansione del rapporto di collaborazione tra IBM e Qualys, la prima sta implementando Qualys Cloud Agent (che permette una visibilità globale immediata di tutti gli asset IT, inclusi utenti in mobilità, istanze cloud effimere e sistemi virtuali, rendendo disponibili dati aggiornati sulla configurazione delle risorse per garantirne lo stato di sicurezza e conformità) e le Cloud Apps di Qualys negli ambienti client a livello globale, assicurando un approccio strategico di gestione delle vulnerabilità, che sfrutti le potenzialità della visibilità continua di cui dispone Qualys unitamente all’expertise di X-Force Red per individuare, classificare ed eliminare le vulnerabilità più critiche sui client.

X-Force Red VMS utilizzerà Qualys Cloud Platform anche per estendere la visibilità a livello security e compliance su auto con connessioni IoT, per i test applicativi e di rete. X-Force Red offrirà Qualys Cloud Platform al proprio network di clienti strategici Global 2000 in outsourcing.

“La partnership – ha dichiarato Charles Henderson, Responsabile del Team Internazionale di X-Force Red – fornisce alle aziende un programma efficace e automatizzato di individuazione, classificazione e rimedio delle vulnerabilità. Poiché la nostra offerta comprende X-Force Red VMS in combinazione con i servizi di penetration testing X-Force Red, le aziende ottengono il massimo livello di offensive security, dalla scansione automatica sino a test manuali, fino ad individuare persino le vulnerabilità non ancora note.”

“IBM X-Force Red – ha sottolineato Philippe Courtot, Presidente e CEO di Qualys – aiuta le imprese più grandi del mondo a creare e implementare in sicurezza i processi DevSecOps, per accelerarne la digital transformation. L’espansione di questa collaborazione porta ad IBM X-Force Red un livello di visibilità globale senza precedenti, che permette di proteggere proattivamente le aziende dagli attacchi informatici.”

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Data Protection
D
data security
H
hacker
Vulnerabilità informatica, IBM X-Force Red e Qualys insieme per eliminarla

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3