Visibilità e monitoraggio IT, le novità Mandiant

pittogramma Zerouno

News

Visibilità e monitoraggio IT, le novità Mandiant

L’integrazione di Attack Surface Management nella piattaforma Mandiant Advantage è finalizzata a risolvere le problematiche di sicurezza su larga scala, consentendo alle organizzazioni di visionare la propria presenza digitale attraverso lo sguardo di un attaccante

23 Feb 2022

di Redazione

Attack Surface Management è stata integrata all’interno della piattaforma Mandiant Advantage, a seguito dell’acquisizione di Intrigue avvenuta nell’agosto 2021.

Nello specifico, Mandiant Advantage Attack Surface Management permette alle aziende di ottenere una visibilità della propria presenza digitale e di concentrarsi sulle vulnerabilità che con più probabilità verranno usate dagli aggressori. Grazie a questa visibilità, le organizzazioni possono adottare un approccio proattivo alla sicurezza informatica e ottenere la certezza di non essere esposte alle emergenti minacce.

Attack Surface Management è un modulo progettato per risolvere le problematiche di sicurezza su larga scala, consentendo alle organizzazioni di visionare la propria presenza digitale attraverso lo sguardo di un attaccante.

Realizzata appositamente per ambienti dinamici, distribuiti e presenti nel cloud, l’offerta completa e automatizzata combina le funzioni di visibilità estesa con un monitoraggio continuo e con la prioritizzazione delle vulnerabilità basandosi sull’attuale panorama delle minacce.

Di conseguenza, le organizzazioni sono in grado di ottenere una visione immediata e fattibile del profilo di rischio attuale.

L’ampia integrazione e l’allineamento con programmi di sicurezza, con gli strumenti di sicurezza di terze parti e con i set specialistici di dati esterni consentono alle organizzazioni un’ulteriore riduzione del rischio.

L’evoluzione degli ambienti IT, guidata da un rapido passaggio al cloud, dall’adozione di device connessi e dall’aumento della forza lavoro da remoto, sta generando un numero crescente di nuove minacce particolarmente sofisticate. Senza una visione d’insieme dell’intera superficie di attacco, tra cui le componenti legacy, gli asset “dimenticati” e applicazioni così dette di “shadow IT”, le organizzazioni non hanno modo di sapere se sono a rischio e, di conseguenza, non sono in grado di colmare in modo comprensivo i gap di sicurezza.

“Possedere una sicurezza informatica efficace – ha dichiarato Jon Oltsik, Senior Principal Analyst e ESG Fellow – parte da una solida gestione dei propri asset. Tuttavia, il rapido aumento della numerosità e della complessità dei moderni ambienti IT rende questa gestione estremamente impegnativa. Le organizzazioni leader sono consapevoli che non possono proteggersi dalle vulnerabilità che non sono state loro notificate e stanno pertanto adottando strumenti che consentano di avere una visione completa della superficie di attacco includenti quindi anche quelle vulnerabilità che insistono sugli asset “dimenticati”, sulle componenti legacy e sui sistemi di “shadow IT”. Mandiant Advantage Attack Surface Management può aiutare i team di sicurezza a soddisfare la crescente domanda di visibilità aziendale completa ed estesa, fornendo al contempo un monitoraggio continuo delle vulnerabilità e gli approfondimenti necessari per dare priorità ai rischi”.

“Gli ambienti IT – ha affermato Mike Armistead, Senior Vice President, Mandiant Advantage Products di Mandiant – continuano a espandersi ed evolversi, rendendo fondamentali, ma sempre di difficile gestione, la scoperta e il monitoraggio continuo di tutte le risorse digitali. Attack Surface Management consente alle organizzazioni di restare al passo con la propria presenza digitale che è in continua evoluzione e di dare priorità al rischio sulla base di informazioni aggiornate sulle minacce. Siamo felici di fornire questa capacità di analisi ai nostri clienti e di presentare, inoltre, ulteriori innovative offerte sulla piattaforma Mandiant Advantage, così da aiutare le organizzazioni a comprendere, dare priorità e restare in vantaggio rispetto alle minacce”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Visibilità e monitoraggio IT, le novità Mandiant

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2