Cybersecurity: ecco a cosa serve Automotive TI di Kaspersky | ZeroUno

Cybersecurity: ecco a cosa serve Automotive TI di Kaspersky

pittogramma Zerouno

News

Cybersecurity: ecco a cosa serve Automotive TI di Kaspersky

Il vendor lancia il suo servizio di threat intelligence reporting per il settore automobilistico al fine di ostacolare attacchi ai veicoli, all’infrastruttura delle auto connesse e ad altri sistemi correlati

02 Feb 2021

di Redazione

Il servizio di threat intelligence (TI) reporting di Kaspersky è stato esteso alle organizzazioni che lavorano nel settore automobilistico. I report del vendor di soluzioni per la cybersecurity forniranno cioè alle case automobilistiche un’analisi approfondita delle minacce alla sicurezza specifiche per il settore, identificando le informazioni che potrebbero essere utilizzate dai criminali informatici per lanciare attacchi ai veicoli, all’infrastruttura delle auto connesse e ad altri sistemi correlati.

Più nello specifico, il servizio Automotive TI di Kaspersky aiuta le aziende del settore automotive, sia che si tratti di produttori di veicoli che di fornitori, a rimanere aggiornate sui principali problemi di sicurezza che possono influenzare l’industria automobilistica e consente loro di adottare tempestivamente le opportune misure di remediation. Questo servizio è stato progettato per identificare le minacce esistenti ed emergenti rivolte al settore automobilistico, ai componenti di bordo e alle infrastrutture dei veicoli connessi.

I report includono una panoramica e un’analisi dei trend tecnologici relativi agli attacchi informatici nell’industria automobilistica tra cui i cyber-incidenti, gli studi più recenti sulla sicurezza, le conferenze, i dibattiti, i forum della community, nonché le informazioni sui potenziali vettori di attacco ai backend del veicolo e all’’infrastruttura dei servizi.

WHITEPAPER
Quali sono stati i casi di cybercrime più aggressivi degli ultimi anni? Scoprilo nel white paper
Cybersecurity

I principali risultati offerti dal servizio comprendono un report con un executive summary di alto livello, le descrizioni delle minacce e le misure da implementare, così come le notifiche sulle attività ad alto rischio e le vulnerabilità personalizzate per gli OEM (Original Equipment Manufacturer).

Nel momento in cui il servizio di threat intelligence reporting rileva una minaccia che richiede di essere risolta con la massima urgenza, gli utenti vengono informati in tempo reale.

“Il crescente numero di tecnologie utilizzate nei veicoli moderni – ha dichiarato Sergey Zorin, Head of Kaspersky Transportation System Security di Kaspersky – impone non solo il rispetto dei requisiti normativi vigenti, ma anche di disporre di informazioni sulle potenziali minacce, dalle vulnerabilità delle unità di controllo elettronico agli attacchi ai componenti vehicle-to-everything. Fornendo informazioni rilevanti sulle minacce, Kaspersky aiuta le case automobilistiche a fronteggiare queste criticità. Grazie ai servizi di threat intelligence reporting personalizzati di Kaspersky, le organizzazioni non solo ricevono informazioni sulle minacce informatiche più recenti, ma anche dettagli specifici sul possibile impatto di queste minacce. Aggiorniamo costantemente il nostro servizio di TI per consentire ai produttori di mitigare i potenziali rischi che possono danneggiare i loro clienti o manomettere la loro tecnologia”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4