Retelit fa il punto su 2019 e strategie future

pittogramma Zerouno

News

Retelit fa il punto su 2019 e strategie future

Come da tradizione in occasione dell’evento per partner e clienti, cui hanno preso parte 200 ospiti, l’operatore espone i risultati del lavoro svolto nell’anno e guarda ai prossimi obiettivi

13 Dic 2019

di Redazione

Road to Milano Cortina 2026 – We are a step forward è il titolo dell’evento Retelit che ormai, come da tradizione, ogni anno invita clienti, partner e dipendenti per una serata dedicata a celebrare i successi e i traguardi di un anno di lavoro. In occasione di questo appuntamento presso il Palazzo del Ghiaccio di Milano l’operatore italiano di servizi digitali e infrastrutture, dal 2000 quotato alla Borsa di Milano, ha sottolineato la propria vision di lungo periodo che, anche grazie alla recente acquisizione del Gruppo PA, punta sempre più a proporsi sul mercato come full enabler per la digital transformation.

“Una strategia che – ha ricordato il presidente di Retelit Dario Pardi durante la serata – ha premiato in termini di risultati economici, portando in particolare l’utile del Gruppo a quota 6,8 milioni di euro, con una crescita di oltre l’80% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Considerando i risultati raggiunti finora siamo fiduciosi per la chiusura dell’anno che sarà sicuramente positiva e in linea con la guidance prevista per l’esercizio in corso”.

Pardi si è quindi soffermato sull’importanza della recentissima acquisizione di PA Group: “Retelit ha così posto le basi per la crescita dei prossimi anni: l’unione di forze ci consentirà di passare da pura società infrastrutturata a una realtà unica nel panorama italiano, capace di offrire al mercato delle aziende impegnate nella digital transformation, soluzioni integrate, sia in ambito infrastrutturale sia di servizi completamente realizzate su piattaforme gestite dal
Gruppo”.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 200 ospiti: figure del mondo politico e istituzionale, manager di riferimento del settore ICT e Telco, tra i quali Ennio Baracetti, presidente del Gruppo PA, Emmanuel Becker managing director Italia di Equinix, Luca Spada AD di Eolo, clienti e partner di Retelit come Supernap, Data4, Huawei, MailUp Group e Open Fiber, figure del mondo finance come Gianernesto Bernardi, head of Telecom & Towers di Mediobanca, Fabio Pigorini, consigliere delegato di Intermonte, Simone Scaccia, Project & Real Estate Finance di Ubi Banca e Andrea Falchetti, responsabile Mid-Market Corporate Finance di Banca IMI.

La serata è stata impreziosita dalla partecipazione di una campionessa di pattinaggio artistico che si è esibita in quattro performance dal vivo su una pista di ghiaccio sintetica costruita ad hoc all’interno dello spazio per l’evento.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Retelit fa il punto su 2019 e strategie future

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3