Presentato Pure Storage FlashArray//XL | ZeroUno

Presentato Pure Storage FlashArray//XL

pittogramma Zerouno

News

Presentato Pure Storage FlashArray//XL

Progettati per lavorare insieme, Pure Fusion e FlashArray//XL forniscono alle aziende accesso Storage-as-Code con la scalabilità del cloud, implementando policy sui dati e tier storage di alto livello

21 Dic 2021

di Redazione

Pure Storage ha presentato FlashArray//XL, nuovo componente della famiglia di dispositivi FlashArray progettata per le applicazioni enterprise mission-critical di livello più elevato, dai database massivi fino alle app containerizzate e cloud-native.

Con il nuovo FlashArray//XL e con Pure Fusion (la piattaforma Storage-as-Code autonoma self-service) Pure Storage prosegue nel proprio impegno teso a incrementare la scalabilità enterprise del proprio storage in abbonamento che si evolve facilmente per mantenere le infrastrutture IT agili e aggiornate.

Più nello specifico, FlashArray//XL accelera i workload di livello enterprise. Inoltre, progettati per lavorare insieme, Pure Fusion e FlashArray//XL forniscono alle aziende accesso Storage-as-Code con la scalabilità del cloud, implementando policy sui dati e tier storage di alto livello con robusti tool per ottimizzare gli storage pool e la collocazione dei workload.

Il nuovo prodotto garantisce efficienza e densità per consolidare le applicazioni in ottica di massimizzazione del TCO e aderenza agli standard per data center green.

Permette il consolidamento dei workload su un numero inferiore di array per semplificare le operazioni, ridurre l’occupazione di spazio nei rack e abbattere significativamente i consumi di energia e i costi del raffreddamento.

È inoltre assicurata la protezione, la disponibilità e la facilità di ripristino dei dati residenti su FlashArray//XL a seguito di interruzioni operative comprese quelle provocate da attacchi informatici.

Infine, la soluzione è disponibile grazie all’abbonamento Evergreen: per un accesso immediato a funzionalità in costante evoluzione con la garanzia del corretto dimensionamento, aggiornamenti senza impatto sull’operatività ed espansione della capacità storage al crescere delle esigenze.

“I clienti si aspettano una modalità nuova e moderna per scalare lo storage enterprise. FlashArray//XL è un chiaro segnale per i produttori di storage legacy perché combina la scalabilità high-end di un vero array di classe enterprise con l’agilità scale-out del modello operativo tipico del cloud”, ha dichiarato Shawn Hansen, VP e GM, FlashArray di Pure Storage.

“Per le applicazioni top tier come i database massivi, le aziende hanno bisogno dei massimi livelli possibili di prestazioni e densità, ma esigono anche il controllo dei propri data center e l’agilità e la flessibilità del cloud. Le soluzioni storage di classe enterprise come FlashArray//XL combinate al modello operativo del cloud garantiscono ai clienti il meglio di entrambi gli approcci”, ha concluso Eric Burgener, Research Vice President, Enterprise Infrastructure Practice di IDC.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4