Blockchain: presentata la nuova tecnologia Intel Blockscale

pittogramma Zerouno

News

Blockchain: presentata la nuova tecnologia Intel Blockscale

Il circuito integrato application-specific (ASIC) fornirà agli utenti un hashing a elevata efficienza energetica per le reti di consenso proof-of-work

20 Apr 2022

di Redazione

È stata presentata la nuova ASIC Intel Blockscale. Basato su anni di ricerca e sviluppo da parte di Intel, questo circuito integrato application-specific (ASIC) fornirà agli utenti un hashing a elevata efficienza energetica per le reti di consenso proof-of-work.

La richiesta di potenza di calcolo per le blockchain che utilizzano meccanismi di consenso proof-of-work è in rapida crescita a causa della loro resilienza e della loro capacità di scalare senza sacrificare la decentralizzazione. Questo richiede però un enorme quantitativo di energia. Sono quindi necessarie nuove tecnologie in grado di fornire la potenza di calcolo richiesta con una maggiore efficienza energetica e una maggiore durevolezza dei componenti in modo da mitigare la produzione di rifiuti RAEEE.

Per gli algoritmi proof-of-work compatibili con i sistemi basati su ASIC e hashing SHA-256, Intel Blockscale ASIC fornirà l’efficienza energetica e la potenza di calcolo necessarie per ottenere scalabilità e sostenibilità. Considerata la natura del silicio alla base di questa tecnologia, Intel si impegna a fornirla in massa senza compromettere la fornitura di CPU e GPU.

Le funzionalità base di Intel Blockscale ASIC includono: processore ASIC dedicato per Secure Hash Algorithm-256 (SHA-256); hash rate fino a 580 GH/s operativo e fino a 26 J/TH di efficienza energetica; sensori on-chip di temperatura e tensione; supporto di un massimo di 256 circuiti integrati per catena; hardware di riferimento e software stack per avviare il sistema di sviluppo degli utenti.

“Continua a crescere l’attenzione nei confronti della blockchain come abilitatore di funzioni di calcolo decentralizzate e distribuite che aprono la strada a nuovi modelli di business. Per sostenere questa nuova era informatica, Intel fornisce soluzioni in grado di offrire un equilibrio ottimale fra il throughput dell’hashing e l’efficienza energetica a prescindere dall’ambiente operativo del cliente. I decenni di ricerca e sviluppo di Intel nel campo della crittografia, delle tecniche di hashing e dei circuiti a bassissima tensione rendono possibile alle applicazioni per la blockchain di scalare la loro potenza di calcolo senza compromettere la sostenibilità” commenta Balaji Kanigicherla, vice president e general manager Custom Compute, Accelerated Computing Systems and Graphics Group di Intel.

“Intel si impegna ad avanzare la tecnologia blockchain in maniera responsabile e siamo orgogliosi di collaborare e fornire soluzioni alle aziende che stanno creando un ecosistema globale di criptovalute più sostenibile. L’ASIC Intel Blockscale avrà un ruolo fondamentale nell’aiutare le aziende di bitcoin a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità e scalabilità degli hash rate negli anni a venire” dichiara Jose Rios, general manager, Blockchain and Business Solutions, Accelerated Computing Systems and Graphics Group di Intel.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Bitcoin
Blockchain: presentata la nuova tecnologia Intel Blockscale

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4