IoT: il percorso (infinito) della digital transformation, tra privacy, sicurezza e identità

pittogramma Zerouno

digital transformation

IoT: il percorso (infinito) della digital transformation, tra privacy, sicurezza e identità

La necessità di una crescente capacità di innovazione è legata anche all’ubiquitous connectivity, così come al passaggio dal concetto di prodotto a quello di servizio e al mutevole panorama competitivo attuale. Secondo gli esperti la trasformazione digitale è un percorso evolutivo i cui aspetti essenziali sono privacy, sicurezza e identità

29 Nov 2016

di TechTarget

La trasformazione digitale sta coinvolgendo sempre più aspetti della nostra esistenza: è un processo di evoluzione continua che coinvolge molteplici aspetti della vita quotidiana aziendale.

L’analista Martin Kuppinger, in occasione della recente conferenza Eema ISSE 2016 tenutasi a Parigi, ha dichiarato che la digital transformation rappresenta un processo inevitabile mosso da una grande varietà di aspetti legati al concetto di innovazione, agilità e flessibilità organizzativa. Attacchi informatici sempre più frequenti, un panorama normativo in continua evoluzione e l’avvento dell’ubiquitous connectivity sono gli elementi principali che oggi richiedono alle aziende una capacità organizzativa sempre maggiore, all’insegna dell’elasticità.

A livello più ampio, la trasformazione digitale è guidata anche dal diffondersi di Internet of Things, smart manufacturing e necessità di migliorare la customer experience.

Sicurezza informatica: l’IT deve uscire dagli anni ‘80

Uno degli aspetti critici nell’ambito della sicurezza informatica, secondo Kuppinger, è rappresentato dal fatto che molte organizzazioni della vecchia scuola si muovono troppo lentamente rispetto agli attuali ritmi di mercato, trovandosi così in difficoltà a causa della loro scarsa propensione a innovare. L’IT, ad esempio, è spesso ancora suddiviso in silos distinti, nonostante ormai sia presente ovunque e permei ogni aspetto del business: secondo gli esperti, occorre prendere atto di come un’organizzazione a compartimenti stagni in stile anni ‘80 non sia più adeguata a supportare il business di oggi (e di domani).

Negativo è anche il fatto che all’interno del settore persistano ancora determinate divisioni: in molti casi, il CIO è il capo del CISO, ma quest’ultimo non deve mai essere nella linea di management del CIO. E questo, ha sottolineato l’analista, è fondamentalmente sbagliato.

Privacy e gestione dei dati al centro della trasformazione digitale con il GDPR

Il Nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati RGPD (o General Data Protection Regulation, GDPR) richiederà a breve numerosi cambiamenti organizzativi per chiunque intenda fare affari in Europa. Il GDPR, infatti, obbligherà le aziende a valutare una serie di aspetti finora trascurati, come ad esempio le modalità con cui vengono prese effettivamente le decisioni sulla base dei processi di profilazione automatica. Ciò significa che il GDPR diventerà fondamentale per gestire tutto ciò che non si basa su regole deterministiche.

WHITEPAPER
Chief operating officer: come bilanciare sicurezza informatica e responsabilità operative
Sicurezza
Cybersecurity

Rimanere competitivi sul mercato

La necessità di una crescente capacità di innovazione è legata anche all’ubiquitous connectivity, così come al passaggio dal concetto di prodotto a quello di servizio e al mutevole panorama competitivo attuale. Un mercato sempre più agguerrito e la tendenza a stringere partnership commerciali più dinamiche richiedono infatti alle aziende una maggiore agilità. In generale, secondo gli esperti, per rimanere competitivi occorre innanzi tutto migliorare il rapporto con i clienti.

E in quest’ottica la privacy e la gestione delle identità si confermano temi centrali. Secondo Kuppinger, sicurezza e privacy – a cui sono legate anche identità e Big Data – sono le tecnologie in cui si deve focalizzare la trasformazione digitale, ma sebbene oggi esistano molti strumenti per la creazione dei dati, mancano ancora strumenti sufficienti per la governance di queste informazioni e per controllare ciò che con esse viene fatto.

 

TechTarget

IoT: il percorso (infinito) della digital transformation, tra privacy, sicurezza e identità

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4