Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Hp Managed Print Services, ecco come aumenta il livello di sicurezza delle stampanti

pittogramma Zerouno

Hp Managed Print Services, ecco come aumenta il livello di sicurezza delle stampanti

Sono state presentate da Hp le nuove funzionalità e attività in ambito dei servizi di stampa gestiti, la società ha inoltre comunicato che le impostazioni per la sicurezza saranno pre-configurate sulle nuove stampanti e che ha avviato il processo che porterà alla dismissione delle interfacce più vecchie e con una minore manutenzione

12 Dic 2016

di Redazione

I nuovi Secure Managed Print Services lanciati da Hp sono studiati per garantire un maggior livello di sicurezza e protezione per la stampa rispetto al passato. Tali annunci includono:

  • Print Security Implementation Service: Hp fornirà il suo supporto tecnico specializzato in sicurezza per aiutare i clienti a implementare i piani aziendali di sicurezza di stampa;
  • Print Security Advisory Retainer Service, per cui i consulenti certificati Hp metteranno regolarmente a disposizione dei clienti la loro esperienza, aggiornamenti sui profili di rischio e supporto per valutare i piani di sicurezza e consulenza per i controlli di conformità;
  • Print Security Governance e Compliance, Hp contribuirà cioè a soddisfare i requisiti di conformità con la nuova gestione da remoto delle impostazioni di sicurezza e con il monitoraggio del parco stampanti per identificare potenziali problemi e fornire report sullo stato di sicurezza delle macchine;
  • training potenziati, Hp ha infatti investito per migliorare il livello di esperienza in sicurezza con personale Mps e team di tecnici Hp con certificazioni di sicurezza del settore;
  • migliori funzionalità di Reporting e Reviews, la sicurezza sarà inclusa all’interno dei processi di tracciamento e reporting di Hp Mps per offrire visibilità dello status del parco stampanti e per rivedere suggerimenti e best practice;
  • nuovi strumenti e servizi per la gestione da remoto all’interno del software Hp Mps automatizzano azioni di sicurezza come aggiornamenti firmware e gestione delle password per consentire alle aziende di esternalizzare parte della sicurezza It nell’ambito di un contratto Mps.

Hp ha quindi comunicato che le impostazioni per la sicurezza saranno pre-configurate sulle nuove stampanti e ha avviato il processo che porterà alla dismissione delle interfacce più vecchie e con una minore manutenzione, come porte protocolli e suite crittografiche identificate come meno sicure da Nist, tra cui Ftp e Telnet; inoltre, con l’aggiornamento di novembre del firmware HP FutureSmart sono state migliorate le impostazioni per le password degli amministratori e la crittografia, per le stampanti e multi-funzione Hp Enterprise nuove ed esistenti; ancora, la società sta lavorando attivamente con diversi sviluppatori di software per modificare le loro applicazioni affinché utilizzino interfacce più nuove e sicure, con l’obiettivo di limitare altre minacce alla sicurezza in futuro.

Hp ha anche compiuto miglioramenti sulle soluzioni JetAdvantage per workflow e stampa pensate per aumentare la produttività dei dipendenti, oltre che per consentire la stampa in sicurezza. Nello specifico:

  • Hp Access Control offre autenticazione, autorizzazioni e secure pull printing, adesso con funzionalità migliorate e supporto per SNMPv3, un nuovo lettore di badge compatibile con HIP2 che estende l’elenco di badge compatibili e consente all’utente di collegarsi e scollegarsi con un semplice passaggio di un badge o smart card;
  • HP Capture and Route semplifica i processi per controllo e tracciamento dei contenuti scansionati e distribuisce i documenti con la pressione di un solo tasto. In particolare, le nuove funzionalità includono il supporto per Ldap over Ssa, crittografica “data at rest” per i documenti scannerizzati e conservati sul server Capture and Route e MyMessages, che aiuta l’utente a stampare velocemente i propri messaggi e fax quando è vicino alla stampante multifunzione.

“Non è più possibile – ha dichiarato Ed Wingate VP & GM, JetAdvantage solutions di Hp – sottovalutare il ruolo delle stampanti nell’ambito della sicurezza di un’infrastruttura di rete in un contesto in cui i firewall aziendali sono minacciati da cyberattacchi sempre più sofisticati e numerosi. Questo è il motivo per il quale Hp ha stabilito nuovi benchmark per i servizi di stampa gestita, portando la nostra esperienza nell’ambito della sicurezza in tutto quello che facciamo per consentire ai nostri clienti di rispondere alle sfide crescenti per la sicurezza degli endpoint”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Hp Managed Print Services, ecco come aumenta il livello di sicurezza delle stampanti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3