Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Evoluzione del data center, in arrivo i nuovi processori scalabili Intel Xeon

pittogramma Zerouno

News

Evoluzione del data center, in arrivo i nuovi processori scalabili Intel Xeon

19 Mag 2017

di Redazione

Queste nuove soluzioni garantiscono prestazioni ottimizzate per i carichi di lavoro di elaborazione, networking e storage, sono pensate per la prossima generazione di architettura cloud e per potenziare le applicazioni che spaziano dall’analisi dei dati all’intelligenza artificiale e così via

In arrivo per l’estate i processori Intel Xeon, nome in codice Skylake: tali prodotti, successori delle linee Intel Xeon E5 e E7, sono stati denominati dalla stessa Intel i processori scalabili Intel Xeon e rappresentano un importante passo avanti a livello di architettura dei processori e avanzamenti della piattaforma, garantendo ai data center prestazioni ottimizzate per i carichi di lavoro di elaborazione, networking e storage. La famiglia di processori scalabili costituisce le fondamenta della prossima generazione di architettura cloud, per potenziare applicazioni che spaziano dall’analisi dei dati all’intelligenza artificiale, dalla guida autonoma all’High performance computing e alla trasformazione della rete; integrerà acceleratori di prestazioni come Intel Advanced Vector Extensions 512 (Intel AVX-512) e la tecnologia Intel QuickAssist (Intel QAT), oltre a Intel Volume management device (Intel VMD), una nuova funzionalità di piattaforma progettata per offrire gestione fluida di unità a stato solido basate su PCIe (NVMe), come le unità Ssd Intel Optane DC P4800X e SSD Intel DC P4600 lanciate di recente. Intel VMD offre capacità “hot plug” che riducono al minimo le interruzioni di servizio durante la sostituzione delle unità.

La famiglia di processori scalabili Intel Xeon offrirà quattro livelli di prestazioni e funzionalità, con una vasta gamma di scelte di configurazione in base alle integrazioni e agli acceleratori di cui i clienti hanno bisogno, e una nuova denominazione dei vari livelli di prodotto basata sui nomi dei metalli (Bronze, Silver, Gold e Platinum), per facilitare e rendere più efficiente la scelta delle opzioni disponibili.

Questa nuova piattaforma si basa inoltre sul grande impegno di Intel nell’ambito dell’ecosistema nel corso dell’ultimo decennio, al fine di offrire sul mercato una scelta di soluzioni pienamente ottimizzate e facili da implementare. Intel sta collaborando con l’ecosistema Builders per creare un’ampia gamma di soluzioni ottimizzate per i vari carichi di lavoro che trarranno il massimo vantaggio dalle nuove funzionalità e prestazioni della famiglia di processori scalabili Intel Xeon.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Articolo 1 di 3