Websense: insieme a Citrix per la sicurezza dei contenuti per software di rete | ZeroUno

Websense: insieme a Citrix per la sicurezza dei contenuti per software di rete

pittogramma Zerouno

Websense: insieme a Citrix per la sicurezza dei contenuti per software di rete

La Data Loss Prevention di Websense è stata integrata nella virtual fabric della piattaforma NetScaler Sdx di Citrix.

30 Ott 2012

di Redazione

Websense integra la propria soluzione di Data Loss Prevention (Dlp), Data Security Gateway, con la piattaforma NetScaler Sdx per software di rete (Software Defined Networks – Sdn) di Citrix. L’obiettivo è proteggere le informazioni contro perdita o furto beneficiando al tempo stesso del consolidamento dell’infrastruttura grazie agli attuali data center virtualizzati.

Sunil Potti, VP and GM, NetScaler Product Group, Citrix

“La tecnologia per la sicurezza avanzata dei contenuti di Websense si adatta perfettamente alla nuova generazione della piattaforma NetScaler Sdx”, afferma Sunil Potti, Group VP and GM, Citrix. “Abbiamo realizzato la prima piattaforma aperta del mercato che unifica i servizi di rete L4-L7 all’interno di un livello di controllo dell’applicazione. Siamo soddisfatti di aver lavorato con Websense per portare la protezione data leakage integrata e la sicurezza avanzata nella piattaforma Sdx affrontando le esigenze esistenti ed emergenti legate alla privacy dei dati nelle aziende It”.

La nuova piattaforma aperta, infatti, unifica i servizi di rete L4-L7 all’interno di un sistema applicativo di controllo. Il lavoro di integrazione ha consentito infatti di portare la protezione data leakage e la sicurezza avanzata dei dati (soluzioni software di Websense) all’interno della piattaforma Sdx (la virtual appliance di Citrix). Questa nuova integrazione unifica le tecnologie di data loss prevention con i servizi di rete su una piattaforma aperta, che può essere controllata attraverso ‘policy app-driven’.

John McCormack, President, Websense

“Websense è impegnata a guidare l’innovazione dei prodotti che proteggono e abilitano i software di rete”, interviene John McCormack, President, Websense. “Siamo stati in prima linea nell’evoluzione del mercato della sicurezza rilasciando le soluzioni Triton. La collaborazione con Citrix dimostra che la nostra tecnologia di sicurezza è flessibile, agile e in grado di garantire la sicurezza della struttura dei data center virtuali per proteggere le aziende dalle nuove minacce avanzate e dalla perdita dei dati”.

Triton Data Security Gateway, lo ricordiamo, unisce tutti i componenti chiave della difesa contro le minacce e della prevenzione al furto dei dati all’interno di un sistema unificato di protezione dei contenuti. Unisce sicurezza Web, e-mail, mobile e protezione Dlp a funzionalità di sicurezza e console di gestione unificate. Le soluzioni Triton possono essere implementate sia su appliance di livello enterprise come servizi basati sul cloud che in modalità ibrida unendo elementi on-premise e cloud.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Agile
P
Privacy
R
Rete
Websense: insieme a Citrix per la sicurezza dei contenuti per software di rete

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2