Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Virtualizzazione: la parola agli utenti

pittogramma Zerouno

Virtualizzazione: la parola agli utenti

15 Feb 2008

di Giampiero Carli Ballola

Sono tante le sfide che si pongono oggi dinnanzi alla funzione IT delle imprese. Certamente tra queste, una delle più importanti riguarda la capacità di dare più efficienza, capacità di rapida risposta in termini di servizi e informazioni, alle esigenze provenienti dal mondo business dell’impresa. Uno degli strumenti che in questi anni sta fortemente affermandosi come risposta alle necessità di flessibilità e semplificazione operativa è la virtualizzazione, tema di una delle tavole rotonde che ZeroUno organizza periodicamente per analizzare scenari
ed evoluzione del mercato e dei sistemi Ict

Tra le soluzioni alle quali i responsabili dei sistemi informativi aziendali possono ricorrere per ottimizzare l’impiego delle risorse It, sia infrastrutturali sia applicative, di cui dispongono in modo da raggiungere un primo obiettivo di maggior efficienza (e quindi anche di riduzione dei costi attuali e dei futuri investimenti) di tutta la funzione It, ed un secondo, ma ancor più importante, obiettivo di maggior allineamento dei servizi It alle necessità del business, vi è la virtualizzazione dei sistemi informativi. A questo argomento, che come tutto ciò che riguarda in generale la It Governance, risulta da qualche tempo ai primi posti nell’agenda dei Cio, ZeroUno ha dedicato uno dei suoi “executive dinner”. Questi eventi rappresentano un’occasione d’incontro e discussione (moderata da Stefano Uberti Foppa, direttore di ZeroUno – nella foto) tra It manager di aziende italiane o comunque operanti in Italia, nonché figure dell’offerta It e del mondo accademico-consulenziale. Nel caso dell’executive dinner dedicato alla virtualizzazione, la prima era rappresentata da Dell e il secondo dalla SDA Bocconi.

Leggi l’artcolo

Giampiero Carli Ballola
Giornalista

Giampiero Carli-Ballola, nato nel 1942 e giornalista specialista in tecnologia, collabora con ZeroUno dal 1988. Segue i processi di digitalizzazione del business con particolare attenzione ai data center e alle architetture infrastrutturali, alle applicazioni big data e analitiche, alle soluzioni per l’automazione delle industrie e ai sistemi di sicurezza.

Articolo 1 di 5