Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TechEdge cresce del 30%, apre negli USA e punta al raddoppio nel 2009

pittogramma Zerouno

TechEdge cresce del 30%, apre negli USA e punta al raddoppio nel 2009

05 Mar 2008

di ZeroUno

TechEdge, società specializzata in servizi di consulenza e system integration sulla piattaforma SAP, annuncia i risultati dell’esercizio 2007, che ha visto l’azienda consolidare una crescita del 30%. Nella foto, Enrico Negroni, Presidente della società.

Il fatturato di TechEdge, per il 2007, ha raggiunto 16,5 Milioni di Euro.  Anche il risultato finanziario risulta positivo con un EBITDA del 16%.
La crescita dell’azienda ha significato un consistente rafforzamento dell’organico che oggi conta circa 190 persone, distribuite fra le sedi di Milano e Roma; tale volume di risorse fa di TechEdge uno dei maggiori player, sul mercato nazionale, nello scenario dei system integrators che operano su SAP.
Ma al di là delle cifre, elemento rilevante è stato l’allargamento internazionale del business e delle attività di TechEdge che, nel 2007, hanno pesato per circa il 20% del fatturato complessivo.
“Il risultato di crescita raggiunto – commenta Domenico Restuccia, fondatore e Managing Partner di TechEdge – è in linea col nostro obiettivo strategico di riuscire, nel 2009, a raddoppiare il fatturato rispetto a quello consolidato nel 2006. E’ un percorso nel quale facciamo leva sull’elevata competenza e grado di focalizzazione nel proporre soluzioni avanzate, sempre in ambito SAP. Visione, coerenza e focalizzazione, aggiunti all’impegno di tutti quanti, ci stanno consentendo di raggiungere i nostri obiettivi., e di allargare anche all’estero il nostro perimetro di business. Vogliamo fare di TechEdge – aggiunge Restuccia – un caso di eccellenza italiana nel mondo!”

L’azienda è oggi impegnata su diversi fronti internazionali, con progetti negli USA, in UK, Germania, paesi dell’Est Europa. Una tappa importante di questo ampliamento di business è stata la creazione di TechEdge-USA, ovvero la prima filiale estera di TechEdge, con sede nei pressi di Chicago.“Il mercato SAP, negli USA, è importante per volumi e numerosità di aziende clienti, ma, da sempre, si è caratterizzato per una carenza di competenze avanzate e ben specifiche sulle parti più innovative dell’architettura SAP” – commenta Enrico Negroni (nella foto in alto), Presidente di TechEdge –  “Esiste quindi una nicchia, che ritengo importante, nella quale vogliamo collocare l’offerta di TechEdge-USA. I risultati, in particolare in termini di riscontri diretti del cliente, che stiamo ottenendo sul primo grande progetto in corso negli USA, sono di grande auspicio e, pur essendo ancora agli inizi, abbiamo già instaurato un’ottima relazione con i vertici di SAP-USA.”

ZeroUno

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Business
C
Competenze

Articolo 1 di 5