Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’impegno eco-sostenibile di CA Technologies, ecco i risultati dell’ottavo bilancio di sostenibilità

pittogramma Zerouno

News

L’impegno eco-sostenibile di CA Technologies, ecco i risultati dell’ottavo bilancio di sostenibilità

23 Ago 2017

di Redazione

Riduzione delle missioni di gas serra, consumo sostenibile e ri utilizzo dell’acqua, iniziative da parte dei dipendenti… sono molteplici le attività sostenibili messe in piedi dal vendor, con un occhio di riguardo agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite

CA Technologies ha pubblicato il suo ottavo bilancio di sostenibilità in cui rilancia il proprio impegno su diversi fronti. Tra gli obiettivi fissati dall’azienda vi è la riduzione del 40%, rispetto ai valori di riferimento del 2015, dei valori assoluti di emissione dei gas a effetto serra entro il 2030.

In generale, il bilancio offre un quadro completo degli impegni assunti dalla società in materia di di diversity e inclusion. Un impegno che ha dato vita a iniziative profondamente legate all’attività dell’azienda, generando vantaggi per i suoi clienti, i dipendenti e le comunità locali di tutto il mondo.

Qui di seguito alcuni dei risultati messi a segno dall’azienda.

Secondo l’Environmental Protection Agency, dal 2006 CA ha ridotto del 37% circa il proprio footprint per le emissioni di gas ad effetto serra (GHG), un valore che equivale all’alimentazione energetica di 5.218 case per un anno.

CA si impegna nella creazione di percorsi formativi rivolti alle discipline Stem (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) e nell’accrescere la partecipazione ai progetti formativi e professionali dei gruppi oggi sottorappresentati (come le donne o gli studenti di diverse etnie). Questo impegno comprende l’iniziativa Tech Girls Rock, ideata da CA insieme ai Boys & Girls Clubs of America, le collaborazioni con onlus quali 100Kin10, l’Anita Borg Institute for Women and Technology, Code for America, Code.org, Girls Who Code, NPower, DonorsChoose.org e Pencil, nonché il sostegno fornito da CA alla Grand Coalition for Digital Jobs della Commissione Europea attraverso il programma CA Create Tomorrow (che in Italia comprende la partecipazione a progetti quali Deploy Your Talents e Programma il Futuro).

A questo proposito, tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Oss) delle Nazioni Unite, CA si è concentrata sugli OSS 4 e 5, appunto “Istruzione di qualità” e “Uguaglianza di genere”,ma anche sugli obiettivi 7 e 13, “Energia pulita e accessibile” e “Azioni a vantaggio del clima”. CA promuove, inoltre, da sempre partnership per il raggiungimento degli obiettivi (OSS 17) con onlus, organizzazioni non governative, enti statali e altre aziende — per amplificare l’operato nei principali ambiti di interesse dell’azienda.

Per quanto riguarda l’attenzione all’acqua, è stato riportato che nei propri data center CA utilizza impianti a ciclo chiuso per ridurre al minimo i consumi idrici erecupera il 100 per cento dell’acqua piovana dalla struttura indiana ubicata a Hyderabad. L’azienda riutilizza per la cura degli spazi verdi l’acqua recuperata dalle tettoie dei posti auto nella sede di Islandia (New York).

CA ha incluso nel bilancio, gli aspetti legati alla sostenibilità nei nuovi contratti di locazione, comprese clausole che impongono l’impiego di materiali per la pulizia muniti della certificazione Green Seal, la partecipazione ai programmi di riciclaggio previsti per gli edifici, l’utilizzo di sensori d’illuminazione negli spazi comuni e impianti d’irrigazione delle aree verdi che utilizzano pluviometri per ridurre al minimo i consumi idrici. Oltre ai tradizionali progetti per l’efficientamento energetico, CA utilizza la telemetria assieme all’automazione di processo per creare dei bot che monitorano l’andamento della domanda e dei consumi in modo da spegnere e riaccendere i server di conseguenza.

Quale contributo da parte dei dipendenti e il ruolo dell’Agile development

Nel corso dell’esercizio fiscale terminato il 31 marzo 2017, CA ha raccolto oltre 1,6 milioni di dollari donati dai dipendenti a favore di oltre 1.700 organizzazioni no-profit. L’iniziativa mondiale di volontariato aziendale, CA Together in Action, si tiene ogni anno in aprile in corrispondenza della settimana della Giornata della Terra. Durante tale settimana, i dipendenti CA dedicano alcune ore retribuite a progetti ecosostenibili e alla promozione di programmi formativi in ambito Stem.

Il programma Thrive di CA è volto a creare un ambiente di lavoro accogliente e flessibile per attirare, coltivare e fidelizzare una forza lavoro diversificata. Negli Stati Uniti, Ca utilizza un programma di liste di candidati per diversità per garantire che tutte le posizioni aperte abbiano almeno un candidato di altro genere o etnia da invitare ai colloqui. L’azienda assume sempre il candidato più adatto per ogni posto di lavoro, pratica che si è ulteriormente rafforzata da quando è in vigore questo programma.

CA Technologies ritiene, si legge infine nel rapporto, che il mondo di oggi necessiti di prodotti progettati in un’ottica sostenibile e dotati di un’agilità intrinseca che consenta di trarre vantaggio dall’Application Economy: l’Agile development contribuisce alla sostenibilità aumentando al massimo l’utilizzazione delle risorse e riducendo al minimo le spese superflue.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Api
S
Software Development

Articolo 1 di 4