Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Aeg Reti Distribuzione: la risposta Infor alle esigenze di una utility

pittogramma Zerouno

Aeg Reti Distribuzione: la risposta Infor alle esigenze di una utility

18 Mar 2011

di Paolo Lombardi

È l’Erp al centro del Sistema Informativo di Aeg Reti Distribuzione, una utility che opera sul territorio del Canavese

Aeg Reti Distribuzione (Aeg sta per Azienda Energia e Gas) è una società di Ivrea che si occupa di distribuzione di gas naturale. Movimenta ogni anno oltre 60 milioni di metri cubi di gas attraverso la propria rete di oltre 500 chilometri, distribuita sul territorio del Canavese, delle Valli Orco e Soana e nel Vercellese.
Dal 2006 Aeg Reti Distribuzione si occupa della gestione e della manutenzione delle proprietà del gruppo, reti di distribuzione metano e di teleriscaldamento, centrali termiche, acquisti e sistemi informativi. Un Sistema Informativo basato su un solido e flessibile software di Erp è fondamentale per elaborare e gestire i grandi volumi di dati che le utility devono produrre. Questi dati servono ad Aeg Reti Distribuzione anzitutto per generare ogni mese oltre 20mila bollette per i propri clienti, bollette differenti per tipologie di aziende clienti, di contratto, di sconti, di volumi e di prodotto distribuito (gas metano, energia elettrica ecc.). A questo vanno poi aggiunte le incombenze riguardanti i rapporti con l’Autorità di Vigilanza, che periodicamente richiede grandi volumi di informazioni basate su dati che, su richiesta dell’Autorità (è il caso per esempio del ‘Report dei prezzi medi’), vanno rielaborati e riaggregati ogni volta in maniera particolare, operazione possibile solo grazie al supporto di un sistema solido ma flessibile.

Un supporto solido per gestire le specificità applicative
Con il vecchio software gestionale utilizzato in Aeg fino al 2005, adempimenti come questi sarebbero stati impossibili da soddisfare. “La scelta di un Erp – spiega Riccardo Casaburi, Direttore Generale di Aeg Reti Distribuzione – è nata proprio dalla necessità di avere un supporto solido, scalabile e flessibile su cui sviluppare le verticalizzazioni necessarie per gestire le specificità applicative del mondo utility. Per esempio quelle riguardanti la complessità del processo di fatturazione che riguarda le varietà di prodotto, di classi di consumo dei clienti e le modalità di pagamento, scontistiche e tariffazioni. A questa flessibilità deve sommarsi invece un assoluto rigore nella necessaria integrazione del billing con la gestione finanziaria”.
La software selection ha premiato Baan di Infor per la flessibilità della piattaforma e il vantaggioso rapporto costo – prestazioni rispetto ai concorrenti. Una volta scelto il software più adeguato si trattava di verticalizzarne le funzionalità per il settore delle utility; Aeg Reti Distribuzione è stata la prima azienda a sviluppare in Italia un billing verticalizzato per Baan sull’energia elettrica e il gas, un prodotto operativo da gennaio 2007 con le prime bollette per il gas e, a metà del 2008, per l’energia elettrica. La più recente applicazione sviluppata per Baan riguarda la gestione delle attività di contrasto alle morosità nei pagamenti (e che integra tecnologie di codice a barre e di georeferenzialità) e di riduzione nei tempi di pagamento, mentre il progetto più importante in corso riguarda l’integrazione di Baan con Eam, il software di Infor specializzato nella gestione delle attività di manutenzione degli impianti.

Paolo Lombardi

Articolo 1 di 4