Employee Experience, ecco come può cambiare con la nuova piattaforma Oracle

pittogramma Zerouno

News

Employee Experience, ecco come può cambiare con la nuova piattaforma Oracle

Parte della suite Oracle Cloud HCM, la soluzione comprende, tra le altre funzionalità, Oracle Touchpoints pensata per aumentare il benessere dei dipendenti, Oracle HCM Communicate e Oracle Journeys realizzate per realizzare attività complesse

02 Mag 2022

di Redazione

Oracle ME (si legge “me” in inglese, come me stesso, ed è l’acronimo di “My Experience”) è la nuova piattaforma realizzata da Oracle per migliorare l’Employee Experience.

Tale piattaforma integrata nell’offerta Oracle Fusion Cloud Human Capital Management (HCM), consente a responsabili HR e manager aziendali di semplificare la comunicazione e sostenere la produttività, aiutando i dipendenti nelle attività più complesse e a creare un ambiente lavorativo più costruttivo e solidale migliorando così la fidelizzazione, retention, dei talenti.

Oracle ME è stata pensata per migliorare il modo di lavorare grazie al supporto di esperienze personalizzate che rafforzano le relazioni all’interno dell’ambiente di lavoro e consentono ai dipendenti di avere un confronto costante con i propri manager di riferimento.

Oracle ME consente inoltre di monitorare e agire in base alle opinioni dei dipendenti in tempo reale, oltre ad aiutare i team HR a offrire comunicazioni personalizzate ai dipendenti tramite l’accesso diretto agli strumenti di cui hanno bisogno e quando ne hanno bisogno.

Oracle ME comprende le seguenti funzionalità Oracle Cloud HCM. In primo luogo, Oracle Touchpoints è una nuova soluzione di ascolto dei dipendenti che aiuta i manager a rafforzare le relazioni con i dipendenti e a supportare in modo più efficace il loro benessere e il successo. Sviluppato nativamente all’interno di Oracle Cloud HCM, Oracle Touchpoints consente ai manager di acquisire, monitorare e agire in base alle opinioni dei dipendenti per conquistare la fiducia dei propri team e promuovere un ambiente di lavoro inclusivo. I manager possono ottenere informazioni sui dipendenti attraverso sondaggi e ricevere suggerimenti sulle azioni successive da intraprendere, come per esempio pianificare dei momenti di scambio, o “check-in”, dare dei feedback o celebrare i momenti più importanti. L’area dedicata al coinvolgimento dei dipendenti all’interno di Oracle Touchpoints consente alle persone di svolgere un ruolo attivo. Rappresenta un ambiente di raccolta per definire e organizzare argomenti per il check-in, rivedere la cronologia delle riunioni, fornire feedback continui e accedere alle azioni suggerite.

Oracle HCM Communicate è una nuova soluzione di interazione con i dipendenti che consente ai team HR di progettare, inviare, monitorare e misurare l’impatto delle comunicazioni. Sviluppato all’interno della suite Oracle Cloud HCM, HCM Communicate raccoglie i dati dei dipendenti, e permette al team HR di creare e inviare comunicazioni personalizzate a gruppi con caratteristiche altamente specifiche. Per esempio, i team HR possono inviare un messaggio ai lavoratori di una città o un Paese specifico che sono stati assunti da due anni e hanno svolto un particolare corso di formazione. Con HCM Communicate, i team HR possono inoltre misurare il coinvolgimento tramite l’analisi del tasso di apertura delle comunicazioni e inviare facilmente follow-up o impostare campagne a lungo termine per promuovere comunicazioni più efficaci e coinvolgenti.

Oracle Journeys è una soluzione pensata per i flussi di lavoro che semplifica le attività complesse mediante processi dettagliati e linee guida personalizzate che aiutano i dipendenti a gestire attività personali, professionali, amministrative e operative, tra cui l’inserimento in organico, il ritorno in ufficio in sicurezza, le opportunità lavorative e le retribuzioni dei team o l’apertura di una nuova struttura. Queste nuove funzionalità aiutano i dipendenti a prendere decisioni informate grazie alla presenza di istruzioni, formazione e analytics personalizzati nei loro percorsi digitali guidati. Oracle Journeys può essere esteso per includere azioni legate ai flussi di lavoro e risorse che fanno riferimento ad altre applicazioni Oracle o di terze parti, in modo da soddisfare diverse esigenze di business in tutta l’organizzazione aziendale.

Oracle Connections è una directory che offre un organigramma interattivo, che favorisce la collaborazione e aumenta le opportunità di inclusione e mobilità interna, semplificando la ricerca delle persone e la connessione tra le persone in tutta l’azienda. I dipendenti possono importare i propri profili LinkedIn, registrare video in cui si presentano, mettere in evidenza i propri successi e competenze personali e condividere feedback sulle proprie pagine personali per conoscersi meglio e allargare la propria rete professionale.

Oracle HR Help Desk è una soluzione di gestione delle richieste di assistenza che consente a tutti i lavoratori di ottenere le risposte che cercano e all’area HR di tenere facilmente traccia dei casi, senza il rischio di diffondere dati sensibili. I dipendenti possono cercare contenuti, fare domande e inviare richieste di assistenza attraverso diversi canali, tra cui Oracle Digital Assistant, SMS, e-mail e piattaforme social.

Oracle Digital Assistant è un chatbot HR che offre un’interfaccia conversazionale che aiuta i dipendenti a ottenere risposte immediate alle loro domande e completare facilmente le transazioni tramite comandi vocali o scritti. I team HR possono implementare rapidamente Oracle Digital Assistant per supportare oltre 90 transazioni predefinite ed estendere la soluzione in modo da supportare nuovi processi e requisiti.

Oracle ME è una piattaforma aperta di HCM che fa parte della suite Oracle Fusion Cloud Applications, inoltre, si connette e automatizza i processi con sistemi di terze parti e funziona attraverso diversi canali, come e-mail, SMS, browser Web, strumenti di collaborazione e videoconferenza. I team HR e i leader aziendali possono gestire facilmente i cambiamenti all’interno di Oracle ME per adattarsi a un ambiente di lavoro in continua evoluzione, senza alcun supporto IT, e semplificare così la creazione di una Employee Experience in linea con la cultura aziendale.

Gli eventi degli ultimi due anni hanno cambiato le priorità dei dipendenti a livello globale e si sono evolute anche le aspettative su ciò che desiderano o di cui hanno bisogno dai loro datori di lavoro.

Secondo una recente ricerca AI@Work di Oracle, l’85% della forza lavoro non è soddisfatta del sostegno da parte del proprio datore di lavoro per quanto riguarda il proprio percorso professionale e l’87% ritiene che le aziende dovrebbero impegnarsi di più nell’ascolto delle esigenze dei dipendenti. Ciò ha spinto a dare maggiore importanza alla cosiddetta Employee Experience, ma spesso risulta difficile ai manager aziendali e ai responsabili HR riuscire a far vivere esperienze lavorative gratificanti senza la possibilità di comprendere a monte le esigenze dei singoli lavoratori. Le priorità personali sono alla base delle scelte professionali e i lavoratori hanno bisogno di supporto su come realizzare i propri obiettivi e soddisfare le aspettative.

“I dipendenti – dichiara Yvette Cameron, Senior Vice President of Global Product Strategy di Oracle Cloud HCM – vogliono essere ascoltati, aiutati e fare parte di una cultura lavorativa in cui si riconoscono. Per andare incontro a tali aspettative, le aziende devono impegnarsi a offrire esperienze che soddisfino le esigenze specifiche dei talenti in azienda ed evitare che le persone siano interessate a posizioni di lavoro presso aziende concorrenti. Per progettare esperienze migliori, bisogna considerare i dipendenti come singoli individui con esigenze, obiettivi e modus operandi diversi. Oracle ME ha lo scopo di mettere insieme informazioni, insight, flussi di lavoro e preferenze dei lavoratori in un’unica soluzione tecnologicamente all’avanguardia, in modo da offrire a ciascun individuo un’esperienza personalizzata (NdR “ME” è infatti l’acronimo di My Esperience, la mia esperienza). È l’unica piattaforma completa dedicata all’Employee Experience che consente di personalizzare l’esperienza di ogni dipendente, fornendo alle aziende nuovi modi per ascoltare, comunicare, supportare e sviluppare una presenza lavorativa anche in forma ibrida”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 4