Network Platform Analytics per l’endpoint security

pittogramma Zerouno

News

Network Platform Analytics per l’endpoint security

Il lavoro in mobilità offre grandi vantaggi ma non bisogna sottovalutare i rischi legati alla sicurezza. E’ necessario implementare opportune tecnologie come la Network Platform Analytics (Npa) per proteggere endpoint e dispositivi mobili.

19 Gen 2020

di Redazione

L’endpoint security ed il monitoraggio dei dispositivi mobili risultano spesso problematici: non esistono infatti soluzioni di terze parti in grado di rilevare il comportamento del sistema operativo e i pattern di rete, come avviene invece per i computer desktop.

Una soluzione efficace arriva dalle cosiddette Network Platform Analytics, una sorta di framework che offre agli amministratori It informazioni e strumenti che, in combinazione con soluzioni analitiche compatibili, permettono di visualizzare i pattern di rete, rilevando potenziali minacce o configurazioni errate. Il tutto senza violare la privacy dell’utente, ma preservando la riservatezza dei dati scambiati tra il dispositivo e la rete aziendali.

In dettaglio, il framework Npa fornisce informazioni in tempo reale sui pacchetti trasmessi in rete da un dispositivo e sul contesto che circonda il flusso di dati. Un Network Analyzer compatibile con Npa elabora quindi gli indicatori disponibili e fornisce insights preziosi sul traffico di rete e il comportamento del device.

I vantaggi?

Nessun condizionamento rispetto alle soluzioni di crittografia utilizzate dall’endpoint; possibilità di identificare in maniera univoca il software responsabile del pattern di rete; riconoscimento del traffico generato da una app Android conosciuta e da un’app fake; riservatezza dei dati poiché solo alcune informazioni del network vengono passate ai software analitici.

PER APPROFONDIMENTI INVITIAMO ALLA LETTURA DELL’ARTICOLO “Network Platform Analytics per una sicurezza avanzata di endpoint e dispositivi mobili”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Articolo 1 di 5