Intelligenza artificiale nel marketing: esempi e applicazioni | ZeroUno

Intelligenza artificiale nel marketing: esempi e applicazioni

pittogramma Zerouno

Focus on

Intelligenza artificiale nel marketing: esempi e applicazioni

L’intelligenza artificiale nel marketing mostra tutta la sua potenzialità e la sua efficacia soprattutto nel miglioramento della relazione con i clienti

04 Feb 2020

di Redazione Data Science & Machine Learning

L’intelligenza artificiale nel marketing rappresenta uno strumento fondamentale per supportare i responsabili nella soluzione di gran parte dei problemi che devono affrontare, come la difficoltà di estrarre informazioni utili dai dati a disposizione, soddisfare le aspettative di personalizzazione e di elevata qualità della relazione da parte dei clienti, migliorare la loro fiducia nel brand.
Il riconoscimento del linguaggio naturale, che offre un importante supporto nella relazione con il cliente ha, ad esempio, fatto notevoli passi in avanti grazie all’intelligenza artificiale. L’analisi in tempo reale di grandi quantità di dati è indispensabile per comprendere bisogni e aspettative del cliente, consentendo così di migliorare il customer care, la user experience e i servizi di assistenza e supporto.
Si stanno inoltre diffondendo sistemi basati sull’intelligenza artificiale, efficaci per creare meccanismi di ingaggio e strategie di comunicazione, a partire dalla previsione dei comportamenti di acquisto possibile grazie all’analisi di grandi moli di dati.

Alcuni esempi di intelligenza artificiale nel marketing

L’analisi deep learning dell’audio delle conversazioni con i clienti consente di valutare, dal loro tono di voce, se c’è una risposta negativa al sistema e re-indirizzarli automaticamente a operatori in grado di gestire al meglio la conversazione.
In diverse aree di marketing e vendite, le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, combinando le caratteristiche del cliente (età, sesso, occupazione, livello culturale…) e i dati sulle transazioni precedenti con il monitoraggio dei social media, possono generare consigli personalizzati sul prodotto/servizio. Raccomandazioni sul prossimo prodotto da acquistare, finalizzati a clienti individuali che già aziende come Amazon e Netflix stanno utilizzando con successo, possono portare a incrementi notevoli delle conversioni in vendite.

Di seguito indichiamo alcune delle principali applicazioni dell’intelligenza artificiale nel marketing.

L’intelligenza artificiale nel marketing in ambito analytics

L’intelligenza artificiale aiuta il marketing a comprendere meglio i risultati delle campagne e i problemi dei clienti, per poterli conoscere meglio e coinvolgerli in modo più efficace. La conoscenza più approfondita rende inoltre possibile prendere decisioni di marketing più intelligenti.

L’intelligenza artificiale nel marketing per migliorare la customer experience

Grazie all’intelligenza artificiale è possibile quantificare e visualizzare il customer journey nel tempo, tra i diversi canali e tra vari dispositivi. Sapere a che punto si trova il cliente nel suo percorso e scoprire come l’attività in un canale influenzi le prestazioni in un altro aiutano il marketing a replicare i percorsi più efficaci ed eliminare quelli problematici.

L’intelligenza artificiale nel marketing aiuta la personalizzazione

Sempre più il cliente richiede proposte e percorsi personalizzati. I responsabili del marketing devono dunque poter rispondere con esperienze cliente adeguate, a partire dalla conoscenza dei dati, per migliorare il processo decisionale. L’intelligenza artificiale può aiutarli a personalizzare il marketing digitale sfruttando, in tempo reale, tutte le opportunità di coinvolgimento del cliente.

L’intelligenza artificiale nel marketing a supporto del mobile

I dispositivi mobili stanno diventando i principali strumenti dei clienti nelle diverse attività. Il marketing deve dunque considerarli come una fondamentale porta di accesso al brand. Per farlo può utilizzare la messaggistica in-app e il marketing basato sull’ubicazione, con il supporto dell’intelligenza artificiale, per recapitare un contenuto personalizzato.

L’intelligenza artificiale nel marketing per ottimizzare la pubblicità

La spesa in pubblicità può essere ottimizzata inviando il messaggio più adatto a ciascun cliente e utilizzando un’offerta automatica multimediale basata sull’intelligenza artificiale. Centralizzando le informazioni dei media è possibile effettuare misurazioni in tempo reale, per realizzare correzioni e aumentare le conversioni.

L’intelligenza artificiale nel marketing efficace anche nel B2B

Grazie all’intelligenza artificiale, il marketing può identificare potenziali acquirenti, altrimenti sconosciuti, e inviare le proposte per loro più interessanti, utilizzando il messaggio giusto, attraverso il canale più appropriato, selezionare i lead più qualificati per convertirli in opportunità ad alto potenziale.

Data Science & AI - Le differenze e le opportunità: Scarica il whitepaper

D

Redazione Data Science & Machine Learning

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Intelligenza Artificiale

Articolo 1 di 4