L’Apm di nuova generazione è guidato dall’end-user experience | ZeroUno

L’Apm di nuova generazione è guidato dall’end-user experience

pittogramma Zerouno

L’Apm di nuova generazione è guidato dall’end-user experience

L’Application Performance Management di nuova generazione spiegato in due minuti. Tre gli ambiti di focalizzazione: misurare le prestazioni partendo dalla prospettiva end-user; ottimizzare le performance per il web, non-web, mobile, streaming, e cloud application; prioritizzare le sfide in base agli impatti sul business.

04 Ott 2012

di Redazione

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

U
User Experience
L’Apm di nuova generazione è guidato dall’end-user experience

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link