Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Accettare pagamenti in mobilità e non solo attraverso smartphone, tablet o pc

pittogramma Zerouno

Digital360 Awards

Accettare pagamenti in mobilità e non solo attraverso smartphone, tablet o pc

04 Nov 2016

di Alessandra Zamarra

Semplificare la gestione di diversi rapporti bancari di accredito per quanto riguarda gli incassi con carte e, nel contempo, risparmiare sui costi di commissione delle carte di credito. Il progetto implementato in un’azienda con una decina di punti vendita


La problematica

L’azienda del settore fashion presso la quale è stato realizzato il progetto, che conta una decina di punti di vendita di abbigliamento, aveva l’esigenza di semplificare al meglio la gestione di più rapporti bancari di accredito degli incassi con carte, nonché di ridurre i costi complessivi di incasso.

Il progetto e la soluzione tecnologica

La soluzione Jusp adottata prevede l’integrazione del sistema di incasso con carte con il sistema gestionale di cassa in uso e l’attivazione della funzionalità del multiconto, che consente di accreditare con lo stesso apparecchio pos le transazioni su più conti correnti, in modo accentrato. Ogni singolo terminale nei diversi punti vendita può accreditare su cinque conti correnti di differenti banche, gestibili dal responsabile amministrativo tramite un pannello centralizzato, senza che il singolo negozio sia minimamente impattato.

Come funziona la soluzione Jusp

Il progetto di implementazione, iniziato nel mese di marzo 2016 e in fase di conclusione nell’autunno di quest’anno, è stato organizzato per fasi successive, dalla messa a disposizione del multiconto su tutti i terminali pos, per passare all’integrazione dell’applicazione di pagamento con il gestionale di cassa dei punti vendita e poi giungere al coinvolgimento graduale dei punti vendita della catena, a partire da un’iniziale progetto pilota. Ai fini di ridurre ulteriormente i costi delle transazioni, è prevista anche l’introduzione della funzionalità di multiacquiring, che permette di risparmiare sui costi dei circuiti (pari a circa lo 0,10% del valore transato delle carte di credito), indirizzando le carte di diversi emittenti all’acquirente dello stesso gruppo.

I benefici

L’azienda ha potuto beneficiare fin da subito di risparmi che si aggirano sullo 0,2% sul valore transato con le carte di credito e debito (all’incirca 10 mln di euro annui) che, a tendere, con l’adozione del multiacquiring, dovrebbero salire allo 0,3%. Attraverso la funzionalità del multiconto, poi, anche le attività amministrative e gestionale degli incassi, hanno goduto di una elevata semplificazione.

Gli elementi innovativi distintivi

Elementi di particolare innovatività risiedono nelle funzionalità multiconto, che consente un approccio “bank indipendent”, e multiacquiring, normalmente non offerta dalle banche italiane, ma solo da alcuni grossi player della Grande Distribuzione, che la hanno ottenuta investendo su risorse e sistemi interni. Il fornitore propone, invece, un approccio Saas, con un costo variabile in base ai volumi e quindi disponibile anche per clienti di dimensioni contenute.

Presentato da Jusp

Per vedere tutti i dettagli del progetto vai sul sito Digital360 Awards

Alessandra Zamarra
Giornalista

Giornalista professionista con un’esperienza ventennale nel campo dell’Ict e della tecnologia aziendale applicata al business, Alessandra Zamarra collabora per le diverse testate del Gruppo Digital360, in particolare con ZeroUno. Da anni dedita a dar voce alle opinioni e alla strategia dei manager dei sistemi informativi, Alessandra coordina e moderare numerosi eventi, convegni, tavole rotonde e webinar rivolti agli utenti finali di informatica, con cui ha costantemente contatti per interviste e approfondimenti tematici.

Accettare pagamenti in mobilità e non solo attraverso smartphone, tablet o pc

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3