Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

VMware vSphere e le piattaforme Emc sempre più integrate

pittogramma Zerouno

VMware vSphere e le piattaforme Emc sempre più integrate

09 Set 2011

di Nicoletta Boldrini

Una recente ricerca di Wikibon mostra che Emc è di fatto la scelta numero uno a livello di infrastruttura informativa in ambienti cloud e virtuali VMware da parte degli utenti [ricordiamo che VMware è un’azienda di Emc ndr]. La combinazione tra prodotti, soluzioni e servizi Emc e le tecnologie cloud e di virtualizzazione di VMware permette oggi di accelerare il passaggio delle aziende verso i modelli “as a service” e di cloud computing, raggiungendo gli obiettivi di riduzione dei costi It, da un lato, e di aumento dell’agilità di business, dall’altro.
“La profonda ed estesa integrazione tra Emc e la suite di infrastruttura cloud VMware vSphere accelera il passaggio al cloud dei nostri clienti rendendoci la scelta principale di ogni organizzazione in ambienti VMware”, spiega Jeremy Burton, Executive Vice President e Chief Marketing Officer di Emc. “Nel corso del VMworld 2011 abbiamo offerto la possibilità di imparare dall’esperienza dei propri colleghi, di ottenere consulenza e istruzioni hands-on da parte di esperti nonché offrire il nostro riconoscimento a quei clienti e partner che stanno costruendo il loro successo sull’innovazione garantita dalla virtualizzazione”.
Al di là dell’evento annuale VMworld, Emc prosegue l’impegno verso l’accelerazione del processo di trasformazione dell’It proponendo alle aziende una serie di best practice e dimostrazioni di integrazione tecnologica tra soluzioni Emc e VMware (in costante aggiornamento).
In particolare, la società sta già proponendo alle aziende di tutto il mondo incontri e approfondimenti con esperti Emc specializzati in soluzioni storage, backup and recovery, virtual desktop infrastructure e di sicurezza, oltre a servizi per la virtualizzazione di applicazioni mission-critical, per l’analisi e la successiva azione e per la gestione delle informazioni con tecnologie VMware.
In sostanza, l’impegno della multinazionale sta andando nella direzione “culturale” per far comprendere al mercato della domanda come la gamma di soluzioni Emc, che comprende le piattaforme storage Emc Symmetrix Vmax, Emc Vnx e Emc Isilon, possa già oggi facilmente integrarsi con VMware per raggiungere migliori capacità di gestione del cloud, garantendo al contempo sicurezza, backup e protezione degli ambienti virtuali e cloud basati su Emc e VMware, anche con il supporto di con vLabs dotati di soluzioni Emc Avamar, Rsa e Emc Vplex.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5