Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Emc: anche Symmetrix Vmax passa al cloud

pittogramma Zerouno

Emc: anche Symmetrix Vmax passa al cloud

30 Mag 2011

di Nicoletta Boldrini

Le innovazioni del 2011 ottimizzano Symmetrix Vmax, la famiglia di sistemi storage di Emc, per il cloud computing

Con l’introduzione di oltre 50 nuove funzionalità Symmetrix Vmax (portando la crescita del fatturato dei prodotti di storage di fascia alta a un aumento del 25% nel primo trimestre del 2011, ndr), Emc intende accelerare la migrazione delle aziende verso il cloud.
Tra le nuove funzionalità annunciate vi sono:
• Supporto nativo di Symmetrix Vmax per Fibre Channel over Ethernet (FCoE), l’emergente protocollo di networking convergente che può fungere da backbone unico di un’infrastruttura cloud computing, rendendo le avanzate funzionalità di storage di Symmetrix Vmax disponibili a un maggior numero di utenti a costi inferiori.
• Estesa capacità Federated Live Migration (Flm), la prima e unica funzionalità array-based integrata per gli aggiornamenti tecnologici. Con il nuovo supporto per Dmp (Dynamic Multipathing), Flm può essere utilizzata in più ambienti – assicurando migrazioni senza downtime delle applicazioni e una riduzione in termini di tempo, pianificazione e risorse rispetto ai metodi tradizionali.
• Maggiore sicurezza con il supporto di server esterni con Rsa Data Protection Manager per Symmetrix Vmax D@RE (data-at-rest encryption). La gestione esterna delle chiavi e quella integrata già annunciate offrono massima flessibilità per la sicurezza dei dati a livello di disco. Vmax supporta e integra le più evolute tecnologie di sicurezza del mercato, dando vita a una soluzione storage multi-tenancy totalmente sicura per gli ambienti cloud.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5