Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cloud security: nuove suite ZoneAlarm 2012 da Check Point

pittogramma Zerouno

Cloud security: nuove suite ZoneAlarm 2012 da Check Point

27 Giu 2011

di Nicoletta Boldrini

Check Point Software Technologies ha annunciato le nuova versione 2012 delle suite di sicurezza ZoneAlarm con nuove funzionalità di sicurezza antivirus: le suite utilizzano ZoneAlarm DefenseNet, un servizio basato su cloud che rileva quotidianamente oltre 50.000 nuove applicazioni e minacce.
Tra le novità, anche funzionalità come il Private Browsing, la crittografia del disco DataLock, SocialGuard per la sicurezza su Facebook e un nuovo set di parental control per proteggere tutta la famiglia in maniera stratificata con più livelli di protezione.
Le tecnologie antivirus tradizionali basate su firma sono risultate poco soddisfacenti nel fornire una sicurezza completa e costante contro il malware in continua evoluzione, si legge in una nota dell’azienda. ZoneAlarm 2012 offre due tecnologie avanzate per rafforzare la protezione antivirus:
1) un nuovo sistema antivirus comportamentale che rileva anche i virus difficili da identificare monitorandone le azioni durante tutto il loro ciclo di vita: ZoneAlarm DefenseNet. È un servizio basato su cloud che raccoglie i dati di oltre 60 milioni di utenti ZoneAlarm, migliora il rilevamento di virus e riduce al minimo i falsi positivi.
2) un nuovo set di parental control per la protezione della famiglia. Questi controlli consentono ai genitori di limitare il tempo trascorso online o giocando ai videogame e bloccare i siti con contenuti pornografici o violenti, chat discutibili, siti di scommesse online, con contenuti e linguaggio inadeguati ai minori e molto altro. A questo si aggiunge il servizio ZoneAlarm SocialGuard, una nuova applicazione dell’azienda per la sicurezza su Facebook (fruibile anche in abbonamento). Si tratta di una nuova piattaforma di sicurezza dei social network che protegge adulti e bambini da sconosciuti, hacking di account personali, atti di cyber bullismo e link pericolosi.
ZoneAlarm 2012, oltre a DefenseNet e al servizio SocialGuard, offre le seguenti tecnologie di protezione:
• Modalità Private Browser: non solo elimina le tracce di navigazione, ma anche virtualizza, cripta e cancella tutte le attività e i contenuti visualizzati nel browser e i rispettivi plug-in così nessun altro potrà visualizzare i contenuti e i siti esplorati.
• Servizi di protezione dell’identità: monitorano le attività finanziarie, allertando in caso di qualsiasi azione sospetta, e offrono alle vittime assistenza per il ripristino.
• ZoneAlarm DataLock distintivo: esegue automaticamente la crittografia dell’intero hard disk per bloccare chiunque tenti di leggere le informazioni del proprio Pc, laptop o notebook, anche nel caso in cui venga smarrito o rubato.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5