L’offerta Colt si espande verso il cloud di Oracle

pittogramma Zerouno

News

L’offerta Colt si espande verso il cloud di Oracle

Colt On Demand per Oracle Cloud Infrastructure permette agli utenti di garantirsi in pochi minuti connettività sicura e a banda larga verso le regioni di Oracle Cloud Infrastructure e di gestire la larghezza di banda di cui hanno necessità quasi in tempo reale

26 Feb 2020

di Redazione

Un accesso dedicato, privato e on-demand all’Oracle Cloud attraverso l’Oracle Cloud Infrastructure FastConnect: sarà offerto da Colt Technology Services, provider di soluzioni di connettività agile a elevata larghezza di banda e Gold member dell’Oracle PartnerNetwork.

La Colt IQ Network è una rete intelligente ottimizzata per i 100Gbps, distribuita su data centre e punti di connessione di rete dati in tutto il mondo. L’estensione della collaborazione tra Colt e Oracle permette ai clienti di trarre vantaggio dalla connettività sicura, on-demand e ad alta velocità, dai propri siti all’Oracle Cloud.

Nello specifico, Colt On Demand per Oracle Cloud Infrastructure permette agli utenti di garantirsi in pochissimi minuti una connettività sicura e a banda larga verso le regioni di Oracle Cloud Infrastructure e di gestire la larghezza di banda di cui hanno necessità quasi in tempo reale. Colt On Demand per Oracle Cloud Infrastructure è controllato da un portale online per i clienti e venduto con un modello commerciale flessibile che prevede il pagamento in base all’utilizzo.

DIGITAL EVENT 18 GIUGNO
Think Digital Summit: tecnologie e trend verso una nuova normalità
Cloud
Sicurezza

Colt e Oracle hanno annunciato l’inizio della loro collaborazione nell’ottobre del 2018. Oggi, attraverso la Colt IQ Network, i clienti Oracle possono beneficiare di un accesso affidabile e a elevata larghezza di banda sia alle proprie applicazioni sia ai dati contenuti nell’Oracle Cloud nel mondo.

Keri Gilder, Chief Commercial Officer di Colt ha commentato: “I prossimi anni saranno cruciali per le aziende che stanno iniziando a migrare sempre più applicazioni business-critical sul cloud. Per una migrazione sul cloud veramente di successo, è necessaria una rete che reagisca allo stesso modo del cloud, in modo flessibile e intuitivo. Approfondendo la nostra relazione con Oracle, abbiamo unito i benefici di una rete best-in-class con quelli di una piattaforma cloud best-in-class e sappiamo che questa partnership offrirà alle aziende la possibilità di entrare nella nuova decade nella migliore posizione possibile e la capacità di evolversi digitalmente e raggiungere il successo”.

“Le aziende – ha aggiunto Vinay Kumar, vice president, product management, Oracle Cloud Infrastructure – richiedono una connettività continua e sicura per spostare i propri carichi di lavoro e le applicazioni più complesse dai propri data centre e reti all’Oracle Cloud. L’estensione della collaborazione tra Colt e Oracle permetterà alle aziende che utilizzano applicazioni aziendali sensibili alla latenza, big data e computing ad elevate prestazioni, di fare realmente il massimo con il proprio ambiente cloud. L’utilizzo del Generation 2 Cloud di Oracle, altamente sicuro, attraverso una linea di connessione privata dedicata che è pre-configurata con Colt, offre alle aziende le prestazioni, la compatibilità e la sicurezza che richiedono per fare funzionare i carichi di lavoro più complessi sul cloud e connetterli facilmente con i lavori che loro continuano ad eseguire sui propri data centre”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

L’offerta Colt si espande verso il cloud di Oracle

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4