Le scelte della Ue sui servizi Cloud

pittogramma Zerouno

Istituzioni Europee

Le scelte della Ue sui servizi Cloud

Assegnate le forniture relative al Parlamento Europeo, al Consiglio Europeo e all’Agenzia per la difesa e ad altre istituzioni continentali per un valore complessivo di 24 milioni di euro

19 Gen 2016

di Mauro bellini da Digital4

La commissione europea ha scelto il fornitore di servizi Cloud pubblici e privati relativi 52 primarie istituzioni, agenzie e organismi europei, fra cui anche il Parlamento Europeo, il Consiglio Europeo e l’Agenzia Europea per la Difesa. I servizi verranno forniti da BT che ha in particolare sottoscritto due contratti proprio con la Commissione Europea.

Come evidenziato da CorCom in un servizio dedicato ai servizi Cloud della Ue  i contratti quadro hanno una durata di 4 anni e un valore complessivo di 24 milioni di euro. Nello specifico BT implementerà i servizi cloud privati ed entrerà a far parte del gruppo dei cinque provider in lizza per progetti di cloud pubblico.

I servizi previsti da questi progetti saranno gestiti in diversi data center sicuri dislocati sul territorio dell’Unione Europea sia nella prospettiva di offrire una elevata flessibilità sia per garantire al contempo che i dati dei clienti non escano dai confini dell’Unione. Il Compute Management System (Cms) di BT gestirà la erogazione dei servizi sulla base di una piattaforma costituita da un portale unico progettato per erogare i servizi IT richiesti dagli utenti in qualsiasi parte del mondo. Questo “Cms” rappresenta la concretizzazione della strategia Cloud of Clouds.

In precedenza BT si era aggiudicata un altro accordo quadro da 15,2 milioni di euro sempre con la Commissione Europea per la fornitura di servizi voce a 21 primarie istituzioni, agenzie a organismi comunitari per la durata di sette anni. L’accordo aveva poi fatto seguito seguito ad un importante contratto quadro quinquennale sottoscritto nel Marzo del 2015 del valore massimo di 55,7 milioni di euro per la fornitura di accesso internet dedicato a tutte le principali istituzioni, agenzie e enti europei dei 28 Stati membri. BT fornisce servizi all’Unione Europea da oltre 10 anni e ha maturato una importante serie di competenze relativa alla conoscenza delle esigenze degli organi di governo regionali, nazionali e internazionali in ogni parte del mondo.

Mauro bellini da Digital4

Direttore Responsabile Agrifood.tech, BigData4Innovation, Blockchain4Innovation, Internet4Things e PagamentiDigitali.it presso Digital360.it

Direttore Responsabile Agrifood.tech, BigData4Innovation, Blockchain4Innovation e PagamentiDigitali.it presso Digital360.it

Le scelte della Ue sui servizi Cloud

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2