Il Cloud è usato dal 25% delle aziende italiane | ZeroUno

Il Cloud è usato dal 25% delle aziende italiane

pittogramma Zerouno

Focus

Il Cloud è usato dal 25% delle aziende italiane

Nel nostro paese le imprese con la maggiore propensione all’adozione dei servizi cloud si concentrano nel Nord-Ovest e in particolare nei settori…

10 Apr 2012

di Redazione Digital4

Nel nostro paese le imprese con la maggiore propensione
all'adozione dei servizi cloud si concentrano
nel
Nord-Ovest e in particolare nei settori
dell'industria e dei servizi
e sono aziende fra i 50
e i 249 addetti.

Questi i dati emersi da tre Special Study di IDC che analizzano
lo stato di adozione dei servizi cloud in Italia. Il campione è
di 1.118 aziende italiane con più di 50 addetti.

IDC ha suddiviso lo studio in tre parti: Analisi della
domanda di Application as a Service
(AaaS), di
Infrastructure as a Service(IaaS) e di
Plaform as a Service(PaaS). Gli studi hanno
analizzato in dettaglio le aziende secondo alcune variabili:
alcune dimensionali, in base cioè alla dimensione delle aziende
campione; alcune verticali, ad esempio il settore di appartenenza
dell'impresa, ed alcune geografiche. Ulteriori chiavi di
analisi sono stati il grado di utilizzo del cloud in azienda e la
propensione all'adozione dei servizi cloud.

In base ai risultati dei tre studi, le aziende italiane
che hanno adottato i servizi cloud sono il 25,3% sul totale delle
imprese
. In particolare è emerso che lo stato di
adozione dei servizi Application as a Service si attesta al 17,2%
tra le aziende del nostro Paese. Le soluzioni as-a-service
vengono utilizzate maggiormente negli ambiti del CRM(6%), della
collaborazione(5,9%) e dei gestionali(5,9%).

Lo stato di adozione dei servizi Infrastructure-as-a-Service in
Italia si attesta invece al 16 % e ricalca quindi i livelli di
adozione visti per i servizi AaaS. Tra i servizi di
infrastruttura prevale il cloud privato(53%) rispetto al cloud
pubblico(47%), questo indica che l'IT dopo i processi di
virtualizzazione e consolidamento punta con decisione
all'evoluzione naturale del cloud. Gli ambiti di adozione per
i servizi Iaas sono i software di sistema(13,2%) insieme allo
storage e alla sicurezza di rete che si attestano entrambi al
13,2%.

Infine per quanto riguarda la domanda di servizi
Platform-as-a-Service, la percentuale di adozione è al 9 %. In
ambito PaaS prevale il modello del cloud pubblico, soprattutto
all'interno delle imprese più piccole che attraverso la
Nuvola possono razionalizzare i processi e migliorare i servizi
IT. Gli ambiti di adozione in questo caso sono i database e gli
analytics.

I tre studi evidenziano inoltre che nel gruppo delle
aziende Leader il sostegno del dipartimento IT a favore
dell'adozione del Cloud risulta decisivo
(91% contro
una media dell’81,2%).

D

Redazione Digital4

Articolo 1 di 4