Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Il cloud computing piace ai CFO

pittogramma Zerouno

Focus

Il cloud computing piace ai CFO

Anche secondo i CFO il Cloud continuerà a prendere piede. Lo afferma un’indagine condotta presso i responsabili finanziari di aziende italiane da Vanson Bourne

24 Apr 2012

di Redazione Digital4

Anche secondo i CFO il Cloud continuerà a prendere piede. Lo afferma un’indagine condotta presso i responsabili finanziari di aziende italiane da Vanson Bourne per conto di Google.

Secondo l’indagine la maggioranza dei CFO italiani ritiene che l’adozione del Cloud Computing nelle loro aziende sia destinata ad aumentare e che i Chief Financial Officer eserciteranno sempre maggiore influenza nella scelta e nell’acquisizione dei servizi IT: il 78% del campione intervistato dichiara di essere già parte del processo decisionale.

Dalla ricerca, condotta su 100 CFO di aziende italiane medio-grandi, emerge la percezione di una crescente importanza dell’IT quale leva del business in relazione, specificatamente, alla diffusione del Cloud Computing. Oltre la metà (52%) dei responsabili finanziari ritiene che il Cloud sia in grado di migliorare il contributo della funzione IT alla strategia aziendale.

Una percentuale simile di CFO (55%) crede che il Cloud possa aumentare la capacità di innovazione delle divisioni IT. Il 77% degli intervistati ha dichiarato che la loro azienda ha già implementato servizi cloud o progetta di farlo, mentre il 99% è sicuro che la nuvola sarà importante per il successo nei prossimi 12-18 mesi.

I vantaggi rilevati

Una rilevante maggioranza dell’87% ritiene che il Cloud Computing offra benefici quantificabili, quali riduzione dei costi di manutenzione dell’IT (46%), diminuzione dei costi IT (38%) e di gestione (34%) e miglioramento nell’efficienza dei processi (29%).

Gli intervistati sono inoltre in maggioranza convinti (53% del campione) che la nuvola offra anche maggiori vantaggi al business rispetto all’outsourcing tradizionale.

I nuovi interlocutori in azienda

Secondo Luca Giuratrabocchetta, country manager di Google Enterprise Italia: “Fino a oggi, l’adozione delle tecnologie cloud nelle aziende è stata per la maggior parte dei casi guidata dalla funzione IT. Ora, però, le cose stanno cambiando e sempre più spesso ci troviamo a discutere con CFO, COO e CEO ed è facile intuire come mai. I vantaggi del Cloud Computing vanno oltre l’ovvio risparmio sui costi del software e della manutenzione. Il ruolo strategico che può ricoprire all’interno dell’organizzazione in termini di volano per l’innovazione e il miglioramento della produttività sta rendendo il cloud computing un’opzione sempre più attraente per le aziende che vogliono rimanere competitive e agili”.

D

Redazione Digital4

Articolo 1 di 4