Un cloud Open e Hybrid: questo è ciò in cui crediamo | ZeroUno

Un cloud Open e Hybrid: questo è ciò in cui crediamo

pittogramma Zerouno

Un cloud Open e Hybrid: questo è ciò in cui crediamo

Scott Crenshaw, Vice president Cloud Business Unit di Red Hat, spiega la visione della società in tema cloud.
Esistono differenti vie per l’It – spiega il Vp della società -, dal disfarsi dell’infrastruttura esistente per ripartire da zero al creare un cloud privato ‘chiuso’ (partendo magari da sottoinsieme di infrastrutture). Ma c’è anche l’opportunità di creare un’architettura cloud aperta, la via che consiglia Red Hat. Una via che però richiede tool e tecnologie adatte per avere il pieno controllo sulle risorse It, nonché la massima libertà e dinamicità di scelta e cambiamento senza doversi legare necessariamente ad un unico fornitore.

04 Giu 2012

di Redazione

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Un cloud Open e Hybrid: questo è ciò in cui crediamo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link