Cloud security, la suite di Palo Alto Networks per proteggere dati e app

pittogramma Zerouno

News

Cloud security, la suite di Palo Alto Networks per proteggere dati e app

Prisma è la nuova piattaforma presentata dall’azienda che include 4 componenti principali progettate per la sicurezza in cloud

13 Giu 2019

di Redazione

Prisma è la nuova piattaforma di sicurezza cloud progettata da Palo Alto Networks, progettata per gestire gli accessi e proteggere dati e applicazioni. Nello specifico, la suite include le seguenti quattro componenti principali.
Prisma Access assicura l’accesso al cloud di filiali e utenti mobili da qualsiasi luogo, con un’architettura scalabile, cloud nativa, unendo sicurezza di classe enterprise a una rete globale scalabile. A breve sarà eseguibile su Google Cloud Platform, estendendo l’accesso al servizio a più di 100 siti nel mondo, per un’esperienza ancora più veloce e localizzata. I clienti avranno accesso anche a un’interfaccia per la gestione cloud che consente di aggiungere in modo veloce nuovi utenti o uffici. Inoltre, Prisma Access include capacità progettate specificatamente per permettere ai service provider di fornire rapidamente connessione internet outbound sicura ai propri clienti.
Prisma Public Cloud fornisce visibilità continua, sicurezza e monitoraggio della compliance su implementazioni multicloud. Basato su machine learning, collega i dati e valuta i rischi dell’ambiente cloud. Grazie alla capacità di rilevare vulnerabilità e correggere configurazioni inappropriate all’interno dei modelli di infrastructure-as-code degli utenti, gli sviluppatori possono ridurre i rischi senza impattare sull’agilità.

WEBINAR
DataOps, Cloud e AI: un approfondimento con gli esperti
Cloud
Hybrid cloud

Prisma SaaS è un servizio di cloud access security broker (CASB) multi cloud che permette l’adozione sicura di applicazioni SaaS. Fornisce capacità avanzate di rilevazione dei rischi, controllo adattivo degli accessi, data loss prevention, garanzia di compliance, data governance, monitoraggio del comportamento degli utenti e threat prevention avanzata. Nuove integrazioni potenzieranno l’esperienza di amministrazione di applicazioni IT autorizzate e non, con l’unione di visibilità e gestione.
VM-Series è la versione virtualizzata del Next-Generation Firewall di Palo Alto Networks, che può essere installato in ambienti cloud pubblici e privati, inclusi Amazon Web Services, GCP, Microsoft Azure, Oracle Cloud, Alibaba Cloud e VMware
NSX. VM-Series è migliorata anche attraverso l’automazione infrastructure-as-code per implementazione e configurazione, riducendo la complessità per i clienti.
“Il nostro approccio – ha sottolineato Lee Klarich, chief product officer di Palo Alto Networks – ha l’obiettivo di fornire la migliore sicurezza cloud rispondendo alle esigenze specifiche di questa tecnologia. Garantiamo visibilità completa e consulenza sulle configurazioni negli ambienti cloud, per definire una protezione davvero robusta che prevenga gli attacchi cyber. Con Prisma, le aziende possono connettere al cloud filiali e utenti che operano in mobilità in modo sicuro, consentendo l’utilizzo protetto di applicazioni SaaS e lo sviluppo e l’implementazione rapidi di applicazioni cloud.”

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cloud Security
Cloud security, la suite di Palo Alto Networks per proteggere dati e app

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4