Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Polimi convegno 03-12

pittogramma Zerouno

Polimi convegno 03-12

30 Nov 2015

di Redazione

body {background-color:#fff; font-family: ‘Trebuchet MS’, Helvetica, sans-serif;}
body,td,th {font-family: “Trebuchet MS”, Helvetica, sans-serif;}

Osservatori Digital Innovation - Convegno
Open Digital Innovation: nuovi percorsi per la trasformazione digitale delle imprese italiane

 

Giovedì 3 Dicembre 2015, Ore 09.00 – 13.30
Aula Rogers – Politecnico di Milano, Campus Leonardo, via Ampère 2, Milano
ISCRIVITI
Hashtag dell’Evento: #ODA15

Seguire i trend della tecnologia digitale non basta più: l'innovazione in azienda sta diventando un fattore culturale e imprenditoriale ancor prima che tecnologico. Per restare competitive le nostre imprese devono imparare a guardare al digitale come a una fonte di innovazione anche disruptive dei propri processi e modelli di business. Per fare questo devono saper ripensare ed aprire i propri processi di innovazione digitale coinvolgendo un ecosistema nuovo che alle risorse interne, al business ed ai fornitori tradizionali, affianca Startup, clienti guida e persino competitor in un contesto di "open innovation".

ll Convegno, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, è l'evento annuale della Digital Innovation Academy rivolto alla Community dei decisori aziendali, CIO e Business Executive, che intendono accrescere la sensibilità e la consapevolezza verso le tecnologie e l'innovazione digitale come strumento di competitività per le imprese. L'evento sarà l'occasione per rispondere alle seguenti domande:

  • Quali scenari per l'Innovazione Digitale in Italia?
  • Quale ruolo per l'open digital innovation nelle imprese e nell'economia del Paese?
  • Quali cambiamenti nel budget ICT delle imprese?
  • Quali le principali aree di investimento per l'innovazione digitale nel 2016?
  • Come evolvono l'organizzazione e le competenze per l'innovazione digitale nelle imprese e nei fornitori di tecnologie?

Il programma del Convegno prevede la presentazione delle evidenze emerse dalle Ricerche e dai Workshop svolti durante l'anno dall'Academy, che vedono il contributo di oltre 500 tra CIO e Business Executive delle principali imprese italiane, nonché da un anno di lavoro degli Osservatori Digital Innovation. Saranno inoltre anticipati i risultati della Survey CIO 2015 con particolare focus sulle previsioni del budget delle Direzioni ICT per il 2016, le relative priorità di investimento e trasformazione organizzativa, le conseguenti scelte di sourcing e il necessario sviluppo delle competenze. Faranno seguito la testimonianza di alcuni autorevoli esponenti del panorama economico nazionale e un dibattito a cui prenderanno parte alcuni dei protagonisti della Digital Innovation Academy, i rappresentanti dell'offerta tecnologica e le Associazioni di utilizzatori.

Ai partecipanti sarà consegnato in esclusiva il Report integrale delle Ricerche e dei Workshop svolti nel corso dell'edizione 2015 dell'Academy.

La partecipazione al Convegno è gratuita.

Per maggiori informazioni e iscriversi,
cliccare qui
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.

ISCRIVITI
AGENDA
<!–collaborazione–>

www.osservatori.net
ABBONAMENTI
DATI & PUBBLICAZIONI
WORKSHOP & WEBINAR
VIDEO

SOCIAL NETWORK

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

9.00 Registrazione
9.30 Introduce
Andrea Sianesi (Dean, MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business)
9.40 Innovazione digitale nelle imprese italiane: investimenti e priorità
Mariano Corso (Responsabile Scientifico della Digital Innovation Academy, Politecnico di Milano)
10.00 Come portare in modo veloce e agile l'innovazione nelle imprese
Alfonso Fuggetta
(Amministratore Delegato e Direttore scientifico, Cefriel – Politecnico di Milano)
10.30 Open Digital Innovation: quale ruolo per le Startup?
Stefano Mainetti (CEO, Polihub)
10.50 Nuovi percorsi per la trasformazione digitale
Massimo Bollati (Direttore ICT, Nexive)
Benedetto Mangiante (Direttore Marketing & Innovation, Nexive)
Roberto Gatti (Amministratore Delegato, Nolan, Norton Italia, KPMG)
Roberto Loro (Chief Technology Officer, Dedagroup ICT Network)
Vincenzo Pensa (Direttore della Direzione Innovazione e Sviluppo e Direttore Servizio Sistemi Informativi, ACI)
Silvia Stellato (Head of Development Global ICT and Global Procurement and HR Business Partner Global ICT and ICT Key People, Enel)
12.00 Dibattito – I protagonisti alla prova
Pier Paolo Argiolas (Direttore Information & Communication Technology, Rete Ferroviaria Italiana)
Carlo Bozzoli (Head of Global Information and Communication Technology, Enel)
Paolo Ciceri (Chief Information Officer, laRinascente)
Gianluca Giovannetti (Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione, Amadori)
Oscar Grignolio (Group CIO, Dolce & Gabbana)
Milo Gusmeroli (Vicedirettore Generale, Banca Popolare di Sondrio)
Fabrizio Locchetta (Chief Technical Officer, A2A)
Alessandro Musumeci (Presidente, CDTI)
Carlo Polese (CIO Corporate, Parmalat)
Andrea Provini (Global Chief Information Officer, Bracco Group – Presidente, Aused)
13.10 Il Paese che cambia
Antonio Samaritani (Direttore Generale, Agenzia per l'Italia Digitale)
13.30 Chiusura dei lavori
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui

La Digital Innovation Academy è realizzata in collaborazione con Cefriel e con il patrocino delle associazioni Assi, Aused, CDTI, CIO AICA Forum, ClubTI e FPA, con il supporto di Alpenite, BravoSolution, Dedagroup ICT Network, Nolan, Norton Italia e Poste Italiane.

linkedintwitterfacebookgoogle

 

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 5