Guida

Machine learning: cos’è e come funziona l’apprendimento automatico



Indirizzo copiato

Le applicazioni ML-based non sostituiscono quelle tradizionali, più veloci e precise nel compiere operazioni per cui sono già state programmate. Ma poiché imparano direttamente dall’esperienza sui dati, possono risolvere problemi nuovi, di fronte a scenari complessi e comportandosi come l’uomo quando utilizza l’intuito e la memoria

Pubblicato il 21 mag 2022



machine learning

Oggi, il machine learning è considerato la concretizzazione più matura dell’intelligenza artificiale (IA) o artificial intelligence (AI). Attualmente un pc, uno smartphone o un qualsiasi dispositivo digitale (standalone o, meglio ancora, collegato al cloud) si può comportare in maniera “intelligente” come o più di un essere umano. Solitamente questo avviene perché utilizza qualche applicazione di machine learning (ML). E ormai sono miliardi i dispositivi e i software di questo tipo diffusi in tutto il mondo.

Continua a leggere questo articolo

Articoli correlati