Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Il Cio di Bauli: ecco come il digitale cambia l’industria alimentare

pittogramma Zerouno

Videointervista

Il Cio di Bauli: ecco come il digitale cambia l’industria alimentare

Bauli va oltre la pubblicità televisiva: approccia i social e non solo per entrare in contatto con i clienti; guarda all’analisi dei big data per consolidare il rapporto con i propri interlocutori. Parallelamente la nota azienda alimentare sta ragionando su tecnologie all’avanguardia per migliorare la qualità del prodotto. Ecco come la digital information investe un settore tradizionale e consente di aumentare produttività e vendite. Lo racconta a ZeroUno, Pierangelo Chiappini, CIO di Bauli, portando ad esempio i progetti implementati e quelli in fase di studio.

21 Lug 2017

di Valentina Bucci

Valentina Bucci

Giornalista

Giornalista pubblicista, per ZeroUno scrive dei cambiamenti che la digitalizzazione sta imponendo alle imprese sul piano tecnologico, organizzativo, culturale e segue in particolare i temi: Sicurezza Informatica, Smart Working, Collaboration, Big data, Iot. Master in Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza (Università di Ferrara), laurea specialistica in Culture Moderne Comparate (Università di Bergamo).

Il Cio di Bauli: ecco come il digitale cambia l’industria alimentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4