Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Dell Bank: credito facile per gli investimenti It

pittogramma Zerouno

Dell Bank: credito facile per gli investimenti It

30 Giu 2015

di Arianna Leonardi

La divisione Dell Financial Services (DFS) permette l’erogazione di soluzioni finanziarie a clienti e partner, facilitando l’upgrade dei sistemi informativi e ottimizzando i budget dedicati

Secondo il World Economic Forum (Fonte: Global Competitiveness Report 2012-13), l'accesso al credito continua a rappresentare per le aziende italiane la terza barriera all'avvio di nuovi progetti It. Forrester dichiara che l’85% delle organizzazioni valuta la possibilità di accedere a soluzioni finanziarie come criterio di selezione durante il processo decisionale per l’acquisto di nuove tecnologie e la scelta del partner.

Sulla spinta di queste evidenze, si rafforza la divisione Dell Financial Services (DFS), che offre opzioni di locazione, leasing e finanziamento per facilitare la gestione dei sistemi informativi aziendali contro il rischio di obsolescenza tecnologica e per ottimizzare l’utilizzo del budget dedicato.

Filippo Ligresti, Country Manager di Dell Italia

Dell – dichiara Filippo Ligresti, Country Manager per l’Italia della multinazionale – si propone al mercato come società in grado di coprire tutto lo spettro delle esigenze It delle aziende. Questo significa mettere i clienti in grado di avviare nuovi progetti anche attraverso l’erogazione di strumenti finanziari”.

Dopotutto, come ricorda Ligresti, l’innovazione è un must di competitività per qualsiasi impresa: “Basti pensare che secondo gli analisti, entro 10 anni il 40% delle società Fortune 500 sarà rimpiazzato dai player che hanno saputo sviluppare nuovi modelli di business”, ha affermato il top manager.

Leonardo Sblendido, DFS Regional Sales Leader di Dell Italia

“Il marchio DFS – spiega Leonardo Sblendido, DFS Regional Sales Leader di Dell Italia – esiste dal 1997, ma in passato veniva gestito in partnership con altre società finanziarie. Oggi, invece, operiamo in totale autonomia attraverso la Dell Bank con sede a Dublino e una presenza diretta in 16 Paesi”.

Le soluzioni finanziarie vengono erogate in ben 54 nazioni e secondo le dichiarazioni della corporation porteranno vantaggi ai tre attori della filiera: innanzitutto ai clienti, che avranno un accesso privilegiato al credito; ai partner Premiere e Preferred, che otterranno incassi sicuri e più rapidi (il rischio del finanziamento all’azienda utente è totalmente a carico di Dell), con l’opportunità di attivare un ciclo virtuoso di fidelizzazione; al vendor stesso, che vedrà avviare progetti di soluzioni end-to-end altrimenti non praticabili.

L’offerta DFS include tre principali opzioni: la locazione operativa, che prevede il canone minore per il finanziamento dell’hardware e permette al cliente di decidere alla scadenza di restituire i beni o estendere il noleggio; la locazione finanziaria, usata per pagare asset che vengono usati per un periodo predefinito, con possibilità di riscatto (sono attualmente in corso le promozioni 36 mesi a interessi zero per i prodotti Dell Storage, Networking e Server 13G); il prestito, con rimborso dilazionato nel tempo, per acquistare hardware, software e servizi di proprietà.

I partner, invece, potranno usufruire sia di soluzioni di factoring (DFS si fa carico dei crediti accumulati dal partner, condividendo i rischi derivanti da eventuali inadempienze: ad esempio, estende gratuitamente i termini di pagamento del partner per 15 giorni) sia dei finanziamenti erogati all’utente finale (DFS eroga il credito al cliente per l’acquisto presso un partner) e avranno a disposizione un tool che permette di conoscere l’attendibilità del potenziale cliente in pochi minuti, grazie a un sistema di scoring basato sullo storico.

Arianna Leonardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3