Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Il Web Learning della Regione Toscana si affida a Wave Group

pittogramma Zerouno

Il Web Learning della Regione Toscana si affida a Wave Group

02 Mar 2011

di

Wave Group, società di consulenza con focalizzazione sulla tecnologia e l’innovazione, grazie all’esperienza nell’area formazione a distanza e alle referenze acquisite negli anni, si è aggiudicata la gara e gestisce il servizio di collaudo dei prodotti del sistema di Web Learning della Regione Toscana.
Con tale servizio i materiali formativi, realizzati dall’Ente Gestore del Sistema Regionale di Web Learning (Trio – Tecnologia, Ricerca, Innovazione e Orientamento), vengono collaudati dalla Business Unit Training di Wave e inseriti nel catalogo dell’offerta formativa del sistema.
Trio è il sistema di Web Learning della Regione Toscana che mette a disposizione di tutti, in forma totalmente gratuita, prodotti e servizi formativi afferenti ad aree tematiche trasversali e specifiche.
Compito di Wave è quello di verificare la rispondenza dei materiali formativi ai requisiti qualitativi, tecnici, didattici e di durata definiti dalla Regione Toscana. In quest’ottica, i test di validazione vengono realizzati in modo sistematico per individuare e risolvere eventuali problemi prima dell’effettiva fruizione dei materiali da parte degli utenti.
Tutto il progetto viene sviluppato secondo le seguenti linee guida: assegnazione delle attività di test e verifica a personale qualificato; gestione accurata dei requisiti del committente; verifica dei prodotti mediante revisioni; dettagliata pianificazione delle attività di collaudo; utilizzo di metodi, tecniche e strumenti adeguati a supportare le attività svolte.

Il Web Learning della Regione Toscana si affida a Wave Group

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 5