Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Citrix acquista App-Dna

pittogramma Zerouno

Citrix acquista App-Dna

17 Nov 2011

di ZeroUno

Citrix ha annunciato l’accordo per l’acquisizione di App-Dna, azienda impegnata nella migrazione e gestione di applicazioni, e partner Citrix da lungo tempo. Questa acquisizione offrirà ai clienti Citrix informazioni per pianificare e implementare più rapidamente una strategia per la distribuzione di desktop e applicazioni distribuite come servizi.
“I clienti desiderano passare ai desktop virtuali più velocemente, ma spesso non sanno come procedere all’evoluzione del proprio portafoglio di applicazioni. App-Dna offre una roadmap chiara e la capacità di automatizzare la migrazione delle applicazioni a nuovi ambienti virtuali” ha dichiarato Bob Schultz, Group Vice President e General Manager, Enterprise Desktops and Applications di Citrix.
La consumerizzazione dell’IT, la diffusione di dispositivi consumer nuovi ed esclusivi e la domanda di mobilità degli utenti richiedono la distribuzione di applicazioni agli utilizzatori, ovunque si trovino e qualsiasi dispositivo usino. Citrix Receiver e Citrix CloudGateway, abbinati a Citrix XenDesktop rispondono a questa esigenza di accesso, offrendo funzionalità di aggregazione e controllo per applicazioni Windows, web e SaaS, nonché una strategia denominata "follow-me data", per consentire la distribuzione di desktop virtuali e applicazioni come servizio agli utenti, in qualsiasi luogo.
Il modello di trasformazione desktop di Citrix aiuta i clienti ad assegnare priorità e associare gli obiettivi aziendali a utenti e progetti, per velocizzare il rollout a livello aziendale e si concentra su tre fasi distinte: valutazione, progettazione e implementazione.
Con l’acquisizione della tecnologia App-Dna Citrix punta alle seguenti possibilità:
• Rapida analisi del portafoglio applicativo La piattaforma AppTitude analizza il portafoglio di applicazioni di un’impresa per determinare i potenziali problemi di installazione e/o di runtime associati alla migrazione delle applicazioni.
• Correzione intelligente delle applicazioni AppTitude offre alle aziende una guida per quelle applicazioni di cui vengono determinati potenziali problemi di compatibilità (e la correzione può, a seconda dei casi, essere fornita direttamente tramite gli strumenti di AppTitude).
• Packaging automatico delle applicazioni – AppTitude consente alle imprese di implementare rapidamente le applicazioni tramite un metodo di packaging automatico nei formati di Microsoft Windows Installer (MSI), Microsoft App-V o Citrix XenApp.

ZeroUno

Articolo 1 di 5