Database, presentato Couchbase Server 7 | ZeroUno

Database, presentato Couchbase Server 7

pittogramma Zerouno

News

Database, presentato Couchbase Server 7

La soluzione è stata pensata per eliminare le complessità di proliferazione dei database, per abilitare aggiornamenti runtime con zero downtime attraverso un modello dinamico di contenimento dei dati e offrire prestazione operative elevate facilitate dall’elaborazione a livello di collection di accesso ai dati, partizionamento e isolamento degli indici

29 Set 2021

di Redazione

La settima release di Couchbase Server è stata progettata per fondere i migliori aspetti dei database relazionali, come le transazioni Acid, con la flessibilità di un database moderno, consentendo alle imprese di accelerare con fiducia iniziative strategiche come la migrazione di applicazioni business-critical nel cloud, migliorando la flessibilità delle applicazioni e l’agilità degli sviluppatori.

Con Couchbase Server 7, i team di sviluppo aziendali hanno a disposizione una piattaforma unificata e non hanno più bisogno di utilizzare un database per le transazioni e un altro per garantire agilità e scalabilità agli sviluppatori, permettendo alle aziende di semplificare le loro architetture database, estendere l’uso di Couchbase in applicazioni transazionali e ridurre i costi operativi attraverso il miglioramento delle prestazioni.

Tra le caratteristiche di Couchbase Server 7 vi è l’eliminazione delle complessità della proliferazione dei database con l’aggiunta di capacità di transazione SQL mature. Questo significa che gli utenti non hanno più bisogno di un database relazionale e di uno NoSQL. Couchbase permette, infatti, transazioni SQL multi-statement fondendo transazioni e interazioni ad alta intensità. È possibile effettuare transazioni multi-documento SQL Acid con interazioni in microsecondi, tutto all’interno di una piattaforma di database unificata.

Il prodotto garantisce abilitazione degli aggiornamenti runtime con zero downtime attraverso un modello dinamico di contenimento dei dati. Couchbase Server 7 introduce strutture organizzative simili a schemi e tabelle, definite “scope e collection” all’interno del database senza schemi. Con Couchbase Server 7 gli utenti possono aggiungere una tabella (la “collezione”) in tempo reale (mentre le transazioni stanno avvenendo) senza aggiungere o modificare lo schema (lo “scope”) o ‘sospendere’ il database, accelerando notevolmente i cicli di innovazione. La nuova struttura organizzativa dei dati, multilivello e dinamica permette alla piattaforma di abbinare e migrare i modelli di dati relazionali in Couchbase Server 7 e passa il controllo continuo delle strutture dei dati dall’amministratore del database allo sviluppatore di applicazioni, migliorandone così la produttività.

Inoltre, la soluzione promette prestazioni operative elevate che riducono il costo totale di proprietà, facilitate dall’elaborazione a livello di collection di accesso ai dati, partizionamento e isolamento degli indici.

Couchbase Server 7 aggiunge anche un servizio di backup configurabile. I set di dati consegnati ai microservizi sono più veloci, la costruzione degli indici viene eseguita in parallelo e questi ultimi sono portatili durante il ri-bilanciamento dei dati. Infine, il servizio di query aggiunge un ottimizzatore basato sui costi per sostituire la precedente ottimizzazione basata su regole.

“Con Couchbase Server 7 il dibattito tra database relazionali e NoSQL è chiuso. Gli sviluppatori moderni non devono più lottare per avere più database, un database relazionale per la transazionalità e un database NoSQL per la flessibilità e la scalabilità. Siamo lieti di essere il primo fornitore moderno di Database-as-a-Service a combinare le tradizionali funzionalità dei database relazionali come SQL e le transazioni, con la flessibilità e scalabilità del NoSQL. Il modello di contenimento dei dati e le transazioni SQL distribuite introdotte in Couchbase Server 7 danno agli sviluppatori un modello di programmazione familiare su un database distribuito. Inoltre, ci sono altre 30 innovazioni che coprono query, ricerca, eventing, analisi e geo-replicazione. Nessun altro database ha organicamente fuso tutte queste capacità in un’unica base di dati, innovazioni che danno agli sviluppatori un vantaggio sorprendente per realizzare applicazioni aziendali moderne per un mondo connesso”, ha commentato Ravi Mayuram, Senior Vice President of Engineering and CTO, Couchbase.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup
Database, presentato Couchbase Server 7

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3