Asset management: una guida per migliorare il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture

pittogramma Zerouno

white paper

Asset management: una guida per migliorare il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture

Scarica Gratuitamente

Asset management: una guida per migliorare il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture

Fornito da: NetworkDigital360

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER

22 Dicembre 2022

Quali sono le piattaforme più evolute da sfruttare per migliorare il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture? Come abilitare una gestione data-driven del ciclo di vita delle infrastrutture? Quali sono i principi su cui fondare l’asset management del futuro? Che ruolo hanno IoT, Digital Twin, Big Data, Analytics e piattaforme intelligenti?

Una strategia di asset management evoluta e affidabile è fondamentale per abilitare il monitoraggio e il controllo continui delle infrastrutture, un requisito chiave per  prevedere eventuali danneggiamenti e intervenire in maniera preventiva, garantendo la continuità operativa e limitando i rischi.

Introducendo nuovi livelli di automazione e nuove tecnologie come o IoT, Digital Twin, Big Data e Analytics, infatti, i gestori possono abilitare capacità predittive che consentono di pianificare e ottimizzare le attività di sset management, allungando il ciclo di vita delle opere infrastrutturali, aumentando la sicurezza delle persone e dell’ambiente e riducendo i costi di gestione e gli sprechi attraverso modelli di gestione più sostenibili.

Questa eGuide, redatta da NetworkDigital360 in collaborazione con Movyon, spiega come cogliere tutto il potenziale applicativo dell’ingegneria digitale per indirizzare gli investimenti e ottimizzare le strategie di asset management. Leggendola, approfondirete questi temi chiave:

  • la situazione in Italia e i fattori di rischio che minacciano le infrastrutture
  • AINOP: a che punto siamo con l’archivio digitale delle opere
  • lo Structural Health Monitoring (SHM) come obiettivo del Governo
  • il percorso verso una gestione data-driven del ciclo di vita delle infrastrutture
  • l’intelligenza delle cose applicata alla gestione degli asset
  • il contributo del Digital Twin, con virtualizzazione e simulazione 3D
  • i vantaggi di un’unica piattaforma intelligente, centralizzata ed evoluta
  • le opportunità di finanziamento dell’innovazione offerte dal PNRR
  • la manutenzione guidata dai dati: una nuova cabina di regia per una governance evoluta

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER
Scarica il whitepaper