Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cisco Webex: tutto sulle ultime novità presentate a Cisco Live Europe

pittogramma Zerouno

News

Cisco Webex: tutto sulle ultime novità presentate a Cisco Live Europe

Tante nuove funzionalità pensate per rendere gli incontri più produttivi e funzionali, oltre a permettere la promozione di ambienti di lavoro più accessibili

13 Feb 2020

di Redazione

In occasione dell’annuale evento Cisco Live Europe, Cisco, tra le altre, ha presentato le nuove funzionalità di intelligenza vocale potenziate dall’intellligenza artificiale per Webex Meetings che permettono di trasformare le conversazioni in iniziative concrete. Inoltre, Cisco Webex Assistant per Webex Meeting è potenziato dalla tecnologia di Voicea, azienda recentemente acquisita da Cisco.

“Gli utenti di Voicea – ha dichiarato Sri Srinivasan, Senior Vice President e General Manager, Team Collaboration di Cisco – hanno riferito di aver risparmiato più di sei ore alla settimana per utente grazie a riunioni più efficaci e funzionali e gli utenti di Webex non potranno che ottenere risultati simili. Siamo entusiasti di portare questa e altre funzionalità cognitive agli oltre 300 milioni di utenti che già serviamo con le soluzioni Cisco per la collaboration. Questa tecnologia cambierà radicalmente la modalità con cui offriamo esperienze altamente personalizzate e trasformerà il nostro modo di lavorare”.

Più nello specifico, Webex Assistant for Meetings è l’assistente digitale per le riunioni in azienda. Grazie a esso, i comandi vocali automatizzano le attività di routine delle riunioni (come prendere appunti, trascriverli e verificarli) in modo che i partecipanti possano concentrarsi sul meeting. Non solo è possibile visualizzare i sottotitoli e trascrivere in tempo reale ciò che viene detto, ma anche dire a Webex quali sono i punti da evidenziare. Le trascrizioni registrate sono consultabili sia all’interno della riunione, ma anche tra le riunioni. È inoltre possibile creare elenchi delle attività da portare avanti con il relativo owner in modo che tutti abbiano bene presente chi si è impegnato a fare cosa. E, grazie al sistema di tag degli oratori, è possibile sapere chi sta parlando durante la riunione. Inoltre, nuove funzionalità post-riunione consentono di modificare e condividere facilmente tutte le attività della riunione.

I benefici includono: incontri più produttivi e funzionali (grazie a un maggior coinvolgimento); utenti soddisfatti (per esempio, non è più necessario prendere appunti durante un meeting, oppure se non si può partecipare alla riunione sono disponibili i punti salienti della riunione per vedere cosa è stato deciso, evitando così di dover ascoltare tutta la registrazione e così via); un ambiente di lavoro più accessibile (le trascrizioni e i sottotitoli in tempo reale permettono di organizzare incontri accessibili a tutti, in particolare ai partecipanti non udenti); massima tranquillità grazie a una soluzione di trascrizione molto sicura (le soluzioni di collaboration di Cisco vantano una gestione interna dei dati,nessuna terza parte è coinvolta).

WEBINAR
Digital Workplace e Change management: come cambia il lavoro nel 2020
CIO
Risorse Umane/Organizzazione

Inoltre, Cisco è da sempre impegnata nell’ambito della cybersecurity e sicurezza e riservatezza dei dati sono una priorità per l’azienda. Grazie a funzionalità di cifratura end-to-end e sicurezza multilivello, Cisco permette ai clienti di scegliere se archiviare i propri dati Webex Teams (Utenti, Keys, Messaggi e Fil) in Europa o negli Stati Uniti. È già possibile farlo con Webex Meetings dunque tutto ciò non è altro che la continuazione dell’impegno di Cisco in quest’ambito.

Ancora, è stato comunicato che Webex Assistant sta imparando lo spagnolo! Presto, sarà possibile parlare ai dispositivi Webex Room in inglese o in spagnolo e Webex Assistant sarà in grado di rilevare la lingua utilizzata e rispondere di conseguenza. Presto saranno disponibili ulteriori lingue.

Il nuovo Cisco Webex Room USB

Le piccole e medie imprese sono sotto pressione nel loro percorso di trasformazione tanto quanto le organizzazioni più grandi. Il nuovo Cisco Webex Room USB offre alle realtà più piccole la possibilità di collaborare senza compromessi in termini di qualità e sicurezza grazie a un dispositivo video entry-level economico per sale riunioni e piccoli open space. Si tratta di un’alternativa interessante rispetto ad altre soluzioni entry-level di questo tipo, e che in più integra la qualità che ci si aspetta da Cisco oltre alla facilità di installazione e gestione. Questa soluzione è perfetta per le piccole realtà che desiderano iniziare a utilizzare dispositivi per sale video, ma che allo stesso tempo cercano una soluzione business-class che non crei complessità e costi aggiuntivi.

Secondo una recente ricerca sono già circa 25 milioni gli huddle space in tutto il mondo e, ogni giorno, ne spuntano di nuovi. Tuttavia, il 78% degli intervistati ha espresso insoddisfazione per le attuali caratteristiche delle sale riunioni; e il 65% ha dichiarato che la metà dei loro huddle space ha bisogno di funzionalità di videoconferenza. Chiaramente, con l’aggiunta di altri spazi, l’IT avrà bisogno della funzionalità di gestione per cui Cisco è nota.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Collaboration
Cisco Webex: tutto sulle ultime novità presentate a Cisco Live Europe

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4