Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Certificato tier 4 il data center Telecom in Italia, quali i plus della struttura

pittogramma Zerouno

Certificato tier 4 il data center Telecom in Italia, quali i plus della struttura

14 Feb 2017

di Redazione

Il data center Telecom di Acilia ha ottenuto la certificazione dell’Uptime Institute, la struttura è in grado di far fronte a incidenti gravi assicurando continuità; un ruolo particolare in quest’ambito è svolto dagli impianti di refrigerazione forniti da Climaveneta

Il nuovo data center Telecom di Roma Acilia ha ottenuto la certificazione Tier IV dall’Uptime Institute, ossia vanta il livello più alto di garanzia che un data center possa offrire con una disponibilità del 99,9%. Si tratta di una struttura completamente ridondante a livello di circuiti elettrici, di raffreddamento e di rete, la cui architettura permette di far fronte a incidente gravi assicurando comunque in continuità la disponibilità dei server. In particolare, gli impianti di refrigerazione, basati su unità Climaveneta (brand di Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems), sono a basso impatto energetico, realizzati con sistemi di free-cooling centralizzato e geocooling. Nel dettaglio i gruppi frigo selezionati sono 3 TECS2/SL-CA-S 0913 e 5 i-FX(1+i)/CA-S 4202 / NR, per una potenza frigorifera totale di 7800 kW.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Certificazione
D
Data Center
R
Rete
S
Server

Articolo 1 di 5