Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Passa dal DevOps e Agile management, la crescita di Ca Technologies

pittogramma Zerouno

Passa dal DevOps e Agile management, la crescita di Ca Technologies

15 Feb 2017

di Nicoletta Boldrini

Servizi sempre più basati sul software, con DevOps e Agile management come primario riferimento, integrati attraverso layer Api standard (gestiti mediante soluzioni di Api Management) e messi in sicurezza. Sono questi i pilastri sui quali Ca Technologies sta impostando la propria crescita, anche in Italia

Nell'attuale fase di cambiamento dei modelli di business di impresa verso una sempre maggiore "dominante" digitale, non esiste un percorso univoco che sia di valore per qualsiasi tipologia di azienda e business. Fondamentale, ancora più che in passato, dove i percorsi evolutivi dal punto di vista tecnologico seguivano step più “standard”, è quindi che la relazione vendor – azienda utente sia impostata su una reale collaborazione sempre più orientata a creare valore: “Tutta la nostra offerta tecnologica – ci spiega Michele Lamartina, Vp and Country Manager Italy di Ca Technologies, incontrato a margine dell’ultimo Ca World per avere qualche dettaglio sulla strategia e gli obiettivi ‘locali’ della multinazionale – si sviluppa sempre attraverso un collegamento diretto con i clienti ed è ciò su cui stiamo lavorando in Italia. Il miglioramento delle interfacce utente e, in generale, la semplificazione delle nostre soluzioni tecnologiche (le due principali vie seguite dalla multinazionale negli ultimi 18-12 mesi sul fronte dello sviluppo applicativo), sono il risultato di un lavoro di ascolto, condivisione e collaborazione tra i nostri team ingegneristici e quelli delle aziende clienti che, in questo momento, faticano a trovare la ‘strada’ verso la propria Digital Transformation”. 

Michele Lamartina, Vp and Country Manager Italy di Ca Technologies

In Italia la società registra una crescita importante negli ambiti “DevOps e Api Management, che si portano dietro tutta una seri di aspetti legati alla sicurezza – precisa Lamartina – ma il fatto che si sia ancora in una fase di ‘semina’, attraverso il supporto attivo in progetti pilota e numerose ‘sperimentazioni’ presso i clienti, la dice lunga sulle difficoltà e la complessità con le quali si devono affrontare questi percorsi di cambiamento”.

Ad ogni modo, vi sono alcuni settori che ‘corrono’ più di altri, “nelle banche, per esempio, il tema dell’Api Management diventa di primaria importanza (insieme alla sicurezza) non solo per motivi di compliance a normative che ‘aprono’ il mercato a nuovi attori – commenta Luca Mascelloni, Presales and Technology Director Italy di Ca Technologies – ma anche perché si tratta di un settore che, come quello Telco, sta cambiando radicalmente sia i propri modelli operativi sia la propria offerta di servizi”.

In linea generale, spiega ancora Mascelloni: “I percorsi di Digital Transformation delle aziende si concretizzeranno con la proposta di servizi sempre più basati sul software [che per Ca Technologies si traduce in una crescita della propria offerta DevOps e Agile Management – ndr], attraverso un modello basato su Api standardizzate (per garantire scalabilità dei servizi ed una reale integrazione tra più player) che dovrà essere protetto e reso sicuro [area dove Ca già da tempo risponde con soluzioni ad hoc per la protezione dei sistemi ma anche per la gestione delle identità digitali, della privacy, dell’autenticazione e identificazione degli accessi – ndr]”.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Articolo 1 di 5