Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Lefebvre acquisisce Cezanne Software

pittogramma Zerouno

Lefebvre acquisisce Cezanne Software

01 Mar 2013

di Redazione

L’operazione permetterà di espandere la presenza europea nel mercato delle soluzioni per la gestione delle risorse umane

Lefebvre Software porta a termine la quinta acquisizione degli ultimi sei anni: si tratta di Cezanne Software, fornitore di soluzioni per la gestione del talento e delle risorse umane, che permetterà al vendor francese di potenziare le competenze e l’offerta di prodotti, oltre che espandere la propria presenza in Europa. In particolare, le applicazioni e i servizi inclusi nella suite di Cezanne, che conta oltre 700 clienti in Europa, Stati Uniti, America Latina, Oceania e Africa Occidentale, andranno ad arricchire le funzionalità di Talentia, la piattaforma per il performance management di Lefebvre per le aree Finance, Cpm (Consolidation, Reporting, Budget) e Hr.

“Difficilmente un’acquisizione potrebbe presentare una sinergia più significativa su prodotti, mercati e paesi per la nostra base clienti e per tutte le aziende che vogliono implementare un sistema informativo globale – commenta Philippe Perier, Direttore Research & Development di Lefebvre Software -. L’aggiunta di una gamma completa di moduli per la gestione strategica delle Hr ci consentirà di migliorare le nostre attuali soluzioni fornendo un valore aggiunto più alto ai nostri clienti”.

Includendo Cezanne Software, Lefebvre supporterà 3.700 clienti nel mondo e si avvarrà delle competenze e del contributo di 430 dipendenti in otto paesi per realizzare un fatturato previsto per il 2013 di circa 60 milioni di euro.

“In sei anni – dichiara Viviane Chaine-Ribeiro, Ceo di Lefebvre Software – abbiamo triplicato il fatturato raggiungendo anche i livelli di margine previsti. Questa solidità finanziaria ci ha consentito di perseguire i piani strategici che ci eravamo fissati all’inizio della nostra avventura nel 2007. Stiamo iniziando una nuova importante fase che ci porterà ad aumentare la nostra visibilità in Italia, Uk e Spagna e, contemporanemante, ad aprire nuovi mercati in Portogallo, Grecia e nelle Americhe”.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Ceo
F
Finance
I
Intelligenza Artificiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 4