Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Microsoft innova Dynamics

pittogramma Zerouno

Microsoft innova Dynamics

17 Apr 2015

di Cristina Mazzani

Il portafoglio prodotti si è rinnovato all’insegna della semplicità e velocità di fruizione, puntando su cloud e mobility e promuovendo una più efficiente gestione delle attività di marketing

Una rapida e semplicemente fruibile visione d’insieme del patrimonio dati, una risorsa preziosa per il marketing, di più: l’anello che chiude il circolo virtuoso che si può instaurare in azienda facendo collaborare il Cmo con la componente commerciale. È questa la principale dote riconosciuta a Microsoft Dynamics emersa in occasione di una tavola rotonda presieduta da Giovanni Stifano, Direttore della divisione Dynamics di Microsoft Italia, cui hanno partecipato quali testimonial eccellenti dell’adozione delle soluzioni della società, Andrea Brignoli, Corporate It manager di Rulli Rilmeca, Vincenzo Gamberale, Global It Coordinator Arena Group, Daniele Gulino, Business Development Manager di Leasys e Antonio Russo, Customer Care & Network Ict di Cnh Industrial.

Riccardo Sponza, Direttore Marketing Dynamics, Microsoft Italia

“Abbiamo iniziato l’anno con il portafoglio prodotti rinnovato – ha spiegato Riccardo Sponza, Direttore Marketing Dynamics di Microsoft Italia – mettendo a disposizione tante funzionalità in varie aree di business. Dynamics Crm 2015, sul fronte marketing, per esempio, consente la realizzazione di campagne multicanale, una costruzione visuale del workflow e la possibilità di verificare con la funzione A/B testing quale possa essere il messaggio più vincente. È stata inoltre valorizzata la componente social in modo da permettere un puntuale monitoraggio della reputazione di un determinato brand, ma anche la redemption di una iniziativa”.
In seguito all’integrazione della tecnologia di knowledge management e customer self-service di Parature, acquisita lo scorso anno, è stata inoltre valorizzata anche la componente customer care, pensando soprattutto alle evolute necessità dei call center, che devono avere accesso velocemente e in modo completo a tanti dati provenienti da fonti diverse.
Infine, riguardo alle vendite abbiamo puntato in modo particolare sulla mobility per promuovere massima fruibilità sempre e ovunque.
Tra le recenti novità, da febbraio è disponibile Dynamics Crm online nella modalità Volume Licencing Open Program, in sinergia con Office 365, una soluzione pensata per le Pmi e una opportunità interessante per la vendita in cloud da parte del canale distributivo.
“Per quanto riguarda invece Nav 2015, Microsoft – ha proseguito Sponza – si è impegnata in modo particolare sul fronte della fruibilità (grazie a una nuova esperienza touch ottimizzata) e sulla velocità che si concretizza anche nell’accesso rapido alle informazioni più importanti tramite homepage personalizzate; sono state integrate anche nuove funzioni sul fronte del social listening. Infine, Microsoft AX 2012 R3 punta sul cloud (attraverso una piena integrazione con Azure) e mobility; le funzionalità di machine learning consentono inoltre di trasformare processi automatizzati in processi intelligenti per offrire una esperienza sempre più personalizzata”, ha conluso il manager Microsoft.

Cristina Mazzani
Giornalista

Giornalista dal 1996, si è sempre occupata di tematiche tecnologiche, scrivendo per riviste dedicate al mondo B2B e al canale di distribuzione Ict. In alcuni periodi ha affiancato a questa attività collaborazioni per quotidiani e testate attivi in altri settori. Dal 2013 lavora con ZeroUno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3