Arriva il nuovo Hp mt40 Mobile Thin Client | ZeroUno

Arriva il nuovo Hp mt40 Mobile Thin Client

pittogramma Zerouno

Arriva il nuovo Hp mt40 Mobile Thin Client

Hp coniuga mobilità e virtualizzazione: il nuovo mobile thin client consente l’accesso sicuro alle applicazioni cloud per i lavoratori mobili.

17 Dic 2012

di Nicoletta Boldrini

Hp ha recentemente presentato al mercato Hp mt40 Mobile Thin Client, un dispositivo thin client mobile che unisce le prestazioni di un Pc con le esigenze di sicurezza per la protezione dei dati. Il nuovo dispositivo si rivolge in particolare ai lavoratori mobili che hanno bisogno di connettersi in maniera sicura a una rete aziendale. Con Hp mt40, un dipendente o un collaboratore devono solamente accendere l’apparecchio e connettersi alla rete protetta, da qualsiasi luogo; dal dispositivo è possibile utilizzare anche i file più sensibili, salvando il tutto sul server, senza lasciare traccia sul Pc.

La società annuncia inoltre che Hp Device Manager 4.5 sarà preinstallato sull’Hp mt40 e sui futuri thin client per aiutare gli utenti a configurare e utilizzare facilmente il proprio dispositivo. L’applicazione garantisce l’accesso al ‘wireless imaging’, funzionalità che permette di scaricare gli aggiornamenti attraverso la stessa connessione wireless utilizzata dalla infrastruttura desktop remota, consentendo l’uso e l’invio di immagini verso tutti gli Hp mt40 in maniera remota.

Hp mt40 Mobile Thin Client è indicato per le aziende che utilizzano soluzioni di virtualizzazione dei principali fornitori di software indipendenti – Citrix, Microsoft e VMware – per il loro utilizzo in tema di virtualizzazione del desktop.

Di seguito, riportiamo alcune caratteristiche principali del nuovo thin client: monitor di 14 pollici, Hd antiriflesso e un peso di 2,17 kg; processore di seconda generazione Intel Celeron B840 dual core; software Hp Velocity che migliora la qualità della connessione assicurando una miglior prestazione della rete in caso di applicazioni “bandwidth-hungry”; possibilità di scegliere tra batteria ultraleggera o maggiorata; uno scarico bottom-case che aiuta a proteggere dai liquidi sulla tastiera.

Il nuovo Device Manager 4.5, inoltre, presenta le seguenti caratteristiche: nuova console Gui che mostra tutti gli apparecchi in colonne organizzabili e fornisce migliori tempi di load di un apparecchio nella console; dispositivo Image Preload che permette il wireless imaging; abilità di immagazzinare nuove immagini localmente sui thin client per futuri aggiornamenti; supporto per Hp Service Packs; funzionalità per gestisce anche l’intero life cycle degli Hp thin client.

Nicoletta Boldrini

giornalista

Segue da molti anni le novità e gli impatti dell'Information Technology e, più recentemente, delle tecnologie esponenziali sulle aziende e sul loro modo di "fare business", nonché sulle persone e la società. Il suo motto: sempre in marcia a caccia di innovazione #Hunting4Innovation

Arriva il nuovo Hp mt40 Mobile Thin Client

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4