Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NetApp, le funzionalità Ontap9 per cloud ibridi e i nuovi sistemi array e all-flash

pittogramma Zerouno

NetApp, le funzionalità Ontap9 per cloud ibridi e i nuovi sistemi array e all-flash

19 Dic 2016

di Nicoletta Boldrini

È incentrata sul nuovo paradigma software defined l’intera offerta di NetApp che punta sulla tecnologia flash e sui modelli di cloud ibrido per accelerare i progetti in ambito analytics delle imprese, il tutto con l’obiettivo di bilanciare velocità e sicurezza

MONZA – Al di là della discussione che si è sviluppata nel corso del recente Executive Meeting “Information Management: velocità, controllo e sicurezza del dato”, organizzato da ZeroUno in collaborazione con NetApp tenutosi presso l’Autodromo di Monza, focalizziamo la tecnologia della multinazionale americana alla base del tema oggetto del confronto.

Roberto Patano, Senior Manager Systems Engineering di NetApp

Stiamo parlando di software e sistemi flash per semplificare la gestione dei dati e incrementare le performance nel cloud ibrido. Questa in estrema sintesi la strategia NetApp che recentemente ha annunciato nuovi rilasci tecnologici.

1) Nuove funzionalità del software Ontap 9 che includono:

Ontap FlexGroup, un container Nas dalle performance elevate altamente scalabili (consente di scalare un singolo container fino a 20 Pb e 400 miliardi di file);

Volume Encryption, crittografia basata su software per i dati su qualsiasi tipo di disco storage;

Ontap Cloud per Microsoft Azure: un software-defined storage eseguito su Azure che consente di utilizzare i servizi di dati avanzati di Ontap per condividere, spostare, proteggere e gestire in maniera efficiente i dati del cloud di Microsoft.

Di questo servizio fanno parte anche i seguenti articoli:
LO SCENARIO – Information Management: velocità, controllo e sicurezza del dato
LA TAVOLA ROTONDA – Velocità e controllo sui dati: l’opinione dei Cio

2) Aggiornamento del portfolio del settore di array ibridi e all-flash:

AFF A700 (classe enterprise) e AFF A300 (ottimizzato per le configurazioni all-flash midrange): sistemi che offrono fino al doppio delle performance rispetto ai sistemi NetApp precedenti e con una latenza dimezzata;

– nuovi sistemi flash ibridi, tra cui FAS8200 per i carichi di lavoro enterprise, FAS2650 e FAS2620, ottimizzati per le Pmi;

– nuovo FAS9000 per i carichi di lavoro business-critical: scalabilità fino a 14 Pb in un sistema e fino a 172 Pb in un cluster.

Nicoletta Boldrini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 3