Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Microsoft acquisisce Mover, obiettivo aumentare la fiducia nel cloud

pittogramma Zerouno

News

Microsoft acquisisce Mover, obiettivo aumentare la fiducia nel cloud

Cresce il business cloud di Microsoft che sta arricchendo la propria proposta di offerta di servizi di data migration con una serie di acquisizioni

30 Ott 2019

di Redazione

Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Mover, azienda canadese attiva nella fornitura di servizi di migrazione di file su cloud, con l’obbiettivo di facilitare lo spostamento dei dati da altri servizi cloud alla suite cloud di Microsoft 365.

Fin dalla sua istituzione otto anni fa, Mover è stato utilizzato nella migrazione dei dati da oltre una dozzina di fornitori di servizi cloud, tra cui Box, Dropbox, Egnyte e Google Drive. E la startup canadese conta come clienti realtà del calibro di AutoDesk, Symantec e Nike. Ora le capacità e l’esperienza di Mover saranno messe a disposizione di Microsoft.

“Mentre il mondo passa a Microsoft 365 – ha affermato Eric Warnke, co-fondatore e CEO di Mover – ha bisogno di un’ottima soluzione self-service per la migrazione dei contenuti. La nostra tecnologia ci rende uno degli attori più veloci nella migrazione di documenti OneDrive e SharePoint. Sicurezza, fedeltà e accuratezza del trasferimento sono principi fondamentali su cui si basa la nostra azienda e siamo orgogliosi della nostra reputazione”.

L’accordo arriva appena un mese dopo che Microsoft ha acquisito Movere anch’essa azienda fornitore di servizi cloud. E ciò avveniva dopo una serie di altre acquisizioni quali BlueTalon, una società di software che si concentra sulla sicurezza dati e ambienti di dati ibridi e jClarity, specializzata in installazioni Java.

Il business cloud di Microsoft sta crescendo rapidamente: la società ha riferito che le revenue di Azure sono cresciute del 64% nell’ultimo trimestre.

“Il nostro obiettivo – ha dichiarato Jeff Teper, CVP Office, SharePoint e OneDrive – è aiutare i clienti a passare al cloud con fiducia. Oggi offriamo diverse opzioni per supportare le migrazioni di file cloud, tra cui FastTrack e le offerte di partner Microsoft fidati, nonché lo strumento di migrazione di SharePoint per i contenuti da siti di SharePoint e di file sharing a Microsoft 365. Mover arricchirà queste offerte”.

R

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in un portale, www.zerounoweb.it, una linea di incontri con gli utenti e numerose altre iniziative orientate a creare un proficuo matching tra domanda e offerta.

Microsoft acquisisce Mover, obiettivo aumentare la fiducia nel cloud

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 4