Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Da Fujitsu un desktop che non consuma in stand-by

pittogramma Zerouno

Da Fujitsu un desktop che non consuma in stand-by

30 Set 2009

di ZeroUno

Fujitsu ha introdotto un Pc 0-Watt all’interno della propria offerta proGreen. Il nuovo personal computer a risparmio energetico è disponibile in due versioni: Esprimo E7935 0-Watt, un desktop dalle dimensioni contenute, e Esprimo P7935 0-Watt (micro-tower).
Grazie a una particolare tecnologia brevettata, il Pc non consuma alcuna energia in off-mode o in ibernazione pur restando assolutamente gestibile durante una finestra temporale predefinita. Il sistema è in grado di passare autonomamente alla modalità 0-Watt senza che l’utente debba premere l’interruttore. Laddove fosse necessario intervenire sulla macchina al di fuori della finestra temporale prestabilita – ad esempio per eseguire un aggiornamento software – l’amministratore può definire uno slot in cui il Pc si risvegli automaticamente per ricevere gli aggiornamenti. Un PcC che integra la tecnologia 0-Watt risparmia fino al 60% di energia in più rispetto a uno basato su tecnologie tradizionali.
I prodotti Esprimo proGreen integrano la tecnologia Intel vPro, grazie alla quale i responsabili It possono avvalersi di funzioni di gestione e di sicurezza basate su hardware ottimizzando la capacità di manutenere, di gestire e di proteggere i Pc aziendali e di ridurre al contempo il Total Cost of Ownership. Tutta la famiglia è conforme ai più importanti standard ambientali definiti da enti di certificazione di rilievo come Energy Star 5.0, Nordic Swan e Blue Angel, e dalle normative dell’Unione Europea (una delle quali prevede che i dispositivi elettrici non devono consumare oltre 1 Watt quando si trovano in stand-by).

ZeroUno

Articolo 1 di 5