Come le aziende possono proteggere i propri dati nella lotta contro il ransomware

pittogramma Zerouno

Huawei Point Of View

Come le aziende possono proteggere i propri dati nella lotta contro il ransomware

Pubblicato il 15 Dic 2022

di Huawei

Nell’era digitale in cui ci troviamo, la trasformazione e l’innovazione sono alla base della fornitura di servizi di qualità. Poiché le aziende dipendono fortemente dai dati, la sicurezza di questi ultimi dovrebbe essere una priorità e le misure di sicurezza adottate dovrebbero riflettere la sua importanza.

Tuttavia, poiché il volume dei dati continua a crescere in modo esponenziale per via della digitalizzazione, la sicurezza dei dati da sola non è sufficiente. Il trend delle piattaforme software cloud-native sottolinea la crescente necessità di continuità del servizio. Inoltre, le soluzioni tradizionali di protezione dei dati non sono più in grado di fornire una protezione adeguata ai dati essenziali e le aziende devono migliorare le proprie capacità di protezione dei dati.

Huawei monitora costantemente le minacce alla sicurezza e sviluppa soluzioni in risposta a esse. Di recente, in occasione del Huawei Connect 2022 di Parigi, ha presentato la sua ultima soluzione di storage, progettata per soddisfare una serie di requisiti normativi, di sicurezza e di privacy sempre più stringenti. La soluzione di storage all-flash OceanStor Dorado offre funzionalità SAN e NAS con affidabilità e prestazioni leader del settore. Dotata di protezione ransomware a quattro livelli, la soluzione Huawei offre i massimi livelli di protezione dei dati e consente di recuperare rapidamente i dati di produzione.

Le incombenti minacce alla sicurezza sottolineano la necessità di agire

Nell’immediato futuro, le imprese dovranno affrontare tre sfide importanti per quanto riguarda l’archiviazione dei dati. In primo luogo, dovranno prepararsi ad affrontare una gamma sempre più diversificata di scenari per l’applicazione dei dati, in quanto cercano di integrare database distribuiti, big data e tecnologie di intelligenza artificiale.

Inoltre, i dati sono sempre più “caldi” e le aziende necessitano di un’analisi e di un’elaborazione dei dati in tempo reale più rapida per soddisfare le esigenze aziendali e dei clienti. L’ultima grande sfida, la più problematica, riguarda la richiesta di resilienza digitale contro le minacce informatiche.

Secondo il Cybersecurity Ventures, il ransomware causerà perdite fino a 20 miliardi di dollari per i governi e le imprese di tutto il mondo nel 2021, 57 volte superiori rispetto a quelle del 2015, considerato il fatto che un’azienda o un dispositivo subisce un attacco ransomware ogni 11 secondi per una media di 1,85 milioni di dollari. Di conseguenza, la protezione tradizionale non è più sufficiente e cresce la necessità di una protezione avanzata contro il ransomware.

Inoltre, poiché gli attacchi ransomware diventano sempre più sofisticati, le aziende devono migliorare continuamente le proprie difese per tenere il passo. Tuttavia, ciò richiede anche che le aziende aggiornino le proprie tecnologie per ridurre la vulnerabilità alle potenziali minacce.

Sviluppare un approccio data-centrico alle evoluzioni dello storage

In occasione del Huawei Connect 2022 di Parigi, Huawei ha presentato il suo innovativo concetto di “data-centric” per l’archiviazione dati. Ha inoltre lanciato prodotti e soluzioni di storage specifici per ogni scenario, progettati per potenziare la produttività dei dati per le imprese europee. La soluzione si basa sul framework del National Institute of Standards and Technology (NIST), che comprende il riconoscimento delle informazioni sensibili, la protezione dei dati, il rilevamento del ransomware, la risposta e il recupero dei dati, per offrire una protezione completa e multilivello contro il ransomware.

Assaf Natanzon, Chief Architect di Huawei Storage, ha dichiarato: “Nell’era dell’esplosione dei dati, le applicazioni di dati sono in piena espansione. Huawei Data Storage si impegna a costruire una base di archiviazione affidabile e incentrata sui dati per diverse applicazioni per massimizzare la produttività dei dati”.

Un approccio data-centrico all’evoluzione dello storage comprende l’utilizzo della tecnologia multi-cloud, la consapevolezza della produzione e delle transazioni e un’architettura in grado di valutare l’analisi dei dati, offrendo al contempo la protezione dei dati.

Lo Storage All-Flash OceanStor Dorado di Huawei offre funzionalità SAN e NAS con affidabilità e prestazioni leader del settore, particolarmente adatte per i sistemi di core banking e i sistemi informativi ospedalieri (HIS).

Una combinazione di multi-cloud privati e pubblici è la scelta migliore per la trasformazione del cloud. Inoltre, la condivisione centralizzata dell’archiviazione dei dati e l’implementazione di applicazioni cross-cloud rappresentano l’architettura multi-cloud ottimale per le aziende.

Lo storage OceanStor Pacific Scale-Out elimina i colli di bottiglia presenti nelle prestazioni, nei protocolli e nella capacità di analisi dei dati grazie a un’architettura innovativa, come il flusso di dati che si adatta a I/O grandi e piccoli, l’hardware ad altissima densità e gli algoritmi di Erasure Coding (EC), migliorando l’efficienza di elaborazione dell’analisi dei dati di oltre il 30%.

Lo Storage Huawei offre una protezione completa dei dati dotata di protezione ransomware a quattro livelli per aiutare le aziende a gestire efficacemente la minaccia ransomware e a ripristinare rapidamente i dati di produzione. In termini di disaster recovery (DR), Huawei offre diverse soluzioni, come l’alta disponibilità (HA) locale, l’architettura active-active intra-city e la ridondanza geografica 3DC.

Per eseguire il backup dei dati di servizio, OceanProtect offre una larghezza di banda di backup 3 volte superiore e una larghezza di banda di ripristino 5 volte superiore rispetto ai prodotti analoghi, oltre a un rapporto di riduzione dei dati massimo di 72:1. Infine, la soluzione di storage per la protezione da ransomware di Huawei copre lo storage primario e di backup e utilizza modelli di apprendimento automatico per individuare i ransomware, con un tasso di rilevamento del 99%.

Quali sono i vantaggi della soluzione OceanStor Dorado All-Flash Storage di Huawei?

Si stima che, entro il 2025, il 4,5% del consumo energetico mondiale sarà attribuibile ai data center, quadruplicando in soli 15 anni. Con un numero crescente di aziende che guardano a modelli “net zero” e “carbon negative”, lo storage è diventato uno strumento potente per fare in modo che le aziende facciano tutto il possibile per rispettare i propri impegni di sostenibilità.

Le organizzazioni devono considerare i modi per ridurre il loro impatto ambientale e le soluzioni Huawei supportano questo obiettivo su vari fronti. Lo storage centralizzato consente ai clienti la flessibilità di scegliere l’esatta quantità di hardware di cui hanno bisogno. Inoltre, le soluzioni di storage flash utilizzano meno energia rispetto alle unità meccaniche tradizionali, riducendo i costi energetici e le emissioni e offrendo al contempo prestazioni nettamente superiori. Allo stesso modo, l’ottimizzazione IA riduce le spese generali garantendo un utilizzo ottimale dei dispositivi, riunendo più cloud e postazioni fisse tra dispositivi, racke siti.

Un altro vantaggio delle soluzioni di storage di Huawei è che offrono una protezione dal ransomware senza precedenti oltre a essere leader del settore nel rilevamento e nell’analisi intelligente. Huawei è uno dei pochi fornitori a fornire una protezione completa dal ransomware, che comprende il rilevamento, l’avviso, la gestione, le istantanee sicure (sullo storage di produzione e di backup), le zone di isolamento e il recupero dei dati.

A differenza della maggior parte dei fornitori che analizzano solo i comportamenti anomali di I/O o le modifiche agli attributi dei file per identificare il ransomware, la soluzione Huawei rileva e analizza il comportamento di modifica dei file e utilizza tecnologie di apprendimento automatico per elevare il tasso di rilevamento e l’intercettazione del ransomware al 99,9%, superiore alla media del settore di 99,5%.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

H

Huawei

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Backup
R
Ransomware

Articolo 1 di 4