Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Power BI Premium, ecco le nuove funzioni dell’intelligenza artificiale di Microsoft

pittogramma Zerouno

News

Power BI Premium, ecco le nuove funzioni dell’intelligenza artificiale di Microsoft

19 Giu 2017

di Redazione

Tutti gli annunci principali portati al Microsoft Data Insight Summit che si è svolto a Seattle: così si rafforza l’impegno del vendor per offrire ai clienti report di analisi sempre più utili alle esigenze e alle modalità di lavoro delle organizzazioni

Power BI Premium è la soluzione Microsoft pensata per dotare persone e aziende di intelligenza critica e che abilita la distribuzione di report di analisi all’interno e all’esterno delle organizzazioni in linea con le esigenze dei team e senza bisogno che il destinatario possieda lo strumento.

È stata annunciata al Microsoft Data Insight Summit, a Seattle, ed è stata presentata quale tool in grado di offrire massima flessibilità, con diverse capacità dimensionali, in base al numero di virtual core e alla dimensione della memoria.

É possibile implementare la soluzione sia on premise attraverso il Power BI Report Server, sia scalando grazie al cloud.

Power BI Premium migliora il modo in cui i contenuti sono integrati in app, facendo convergere Power BI Embedded con il servizio Power BI. Aziende clienti, partner e l’intera comunità degli sviluppatori potranno beneficiare in una set di Api che include funzionalità e accesso alle ultima novità di Power BI Premium.

Per le aziende che desiderano implementare la soluzione, è inoltre reso disponibile il calcolatore online che rappresenta un utile strumento di pianificazione.

Sempre in occasione dell’evento, sono state annunciate tante altre funzionalità di Power BI, Power BI Desktop e Power BI Mobile, come l’integrazione con Visio e nuove opzioni di reportistica intelligente. Un aspetto interessante è dato dalla possibilità di utilizzo di PowerApps nell’ambito di Power BI per abilitare feedback direttamente all’interno dei report. E strategiche sono anche le opportunità offerte da Quick Insights che permette a chiunque, analisti e utenti, di beneficiare dell’AI-Artificial intelligence per fare domande a device mobili.

Redazione

Nel corso degli anni ZeroUno ha esteso la sua originaria focalizzazione editoriale, sviluppata attraverso la rivista storica, in un più ampio sistema di comunicazione oggi strutturato in rivista, portale www.zerounoweb.it e una linea di incontri con gli utenti. Lo scopo di questa evoluzione va ricercato nell’esigenza di creare molteplici opportunità di trasmissione di informazioni e di confronti con operatori e aziende sul mercato per monitorare nel concreto le criticità le aspettative, i progetti Ict realizzati per supportare lo sviluppo del business d’impresa. Target: CIO (Chief Information Officer), responsabili di sistemi informativi, manager IT e manager business di funzione, consulenti.

Articolo 1 di 5